Rete territoriale per la prevenzione e il contrasto delle violenze contro le donne

Il territorio di Cremona è attivo da anni nella promozione di iniziative per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza contro le donne. Nel 2013 è stato siglato un Protocollo di intesa per la Rete territoriale per la prevenzione ed il contrasto delle violenze contro le donne, che coinvolge diversi soggetti pubblici e del privato sociale della provincia di Cremona.

La Rete presenta alla Regione Lombardia proposte progettuali al fine di sottoscrivere Accordi di collaborazione per l’attuazione delle finalità previste dalla legge regionale n. 11/2012, per lo sviluppo di progettualità territoriali e condivise a valere su opportunità di finanziamento regionali. Il testo della Legge è disponibile nella sezione "Normativa" della pagina.

La progettazione di interventi ed azioni di prevenzione e contrasto alle violenze contro le donne coinvolge tutti gli attori della Rete, con particolare riguardo ai Centri Antiviolenza attualmente presenti nella provincia di Cremona, coerentemente con le finalità della legge regionale.

Nel biennio 2014-2015 la Rete ha ottenuto un finanziamento regionale per l’attuazione del progetto ARCA delle donne. Ampliare la Rete di Contrasto Alla violenza nei confronti delle donne. La relazione finale del progetto è disponibile nella sezione "File da scaricare" della pagina.