Servizio Sociale Territoriale e Pois

La Posizione organizzativa è responsabile delle attività e dei progetti individualizzati del Servizio Sociale Territoriale comunale e del POIS ed opera in stretto raccordo con i coordinatori individuati in ciascuna delle due unità di servizio.

La PO monitora il raccordo con gli Enti e le Istituzioni conivolte nella gestione di progetti individualizzati.

La PO supporta, inoltre:

  • l'articolazione del Servizio Sociale Territoriale attraverso l'individuazione di strumenti e metodologie capaci di sostenerne le attività ed il lavoro di equipe con il concorso di figure sociali, educative e psicologiche
  • la realizzazione di momenti di formazione e supervisione dell'equipe del Servizio Sociale Territoriale
  • l'adozione delle procedure per l'ammissione e l'individuazione dei requisiti di accesso ai servizi
  • l'implementazione del lavoro di comunità anche attraverso la partecipazione del Servizio sociale alla sperimentazione di interventi finalizzati al contrasto del disagio abitativo e, più in generale, alla maggiore competenza del servizio sociale nell'ambito degli interventi per il contrasto alla povertà.

La Po è referente

  • delle risorse professioni coinvolte nelle attività del servizio sociale nell'ottica della valorizzazione del lavoro per progetti e costante verifica degli esiti
  • del raccordo con il Tribunale per i Minorenni di Brescia e con il Tribunale Ordinario di Cremona
  • del gruppo professionale per l'attuazione, verifica e monitoraggio del modello organizzativo zonale supportando le funzioni di coordinamento di zona
  • per gli accordi con altri Enti ed Istituzioni coinvolti nella gestione di servizi sociosanitari integrati.

Il 9/1/2018 il Comune di Cremona ha ottenuto la certificazione ISO 9001 per l'accesso ai servizi sociali, la presa in carico delle diverse situazioni di disagio e l'erogazione di servizi socio-assistenziali.