Il 19 aprile debutta la quinta edizione della rassegna Letture sul Po

Versione stampabileVersione PDF
Logo Letture sul Po 2024

Presentato questa mattina in Sala Eventi di SpazioComune dal Vice sindaco Andrea Virgilio affiancato dalla Dirigente del Settore Area Vasta Marina Venturi e dalla Funzionaria dell'Ufficio PLIS, Contratto di Fiume, MAB Po UNESCO Assunta Sellitto il programma di Letture sul Po.

Un viaggio tra storia, identità e mito è il filo conduttore della quinta rassegna di Letture sul Po che vedrà il suo inizio ufficiale venerdì 19 aprile, all’Antica Osteria del Fico (via Guido Grandi, 12 – Cremona), con un aperitivo in compagnia dello scrittore parmigiano Guido Conti.

Un assaggio di un’edizione ricca di appuntamenti che si snodano dalla primavera sino al prossimo mese di dicembre tra mostre fotografiche, eventi culturali, presentazioni e convegni, passeggiate in alcune zone del centro urbano che ancora mostrano segni e particolarità connesse al complesso rapporto tra Cremona e il Po, uscite alla scoperta di aree verdi in prossimità del centro abitato, iniziative nei comuni del Parco di Interesse Sovracomunale (PLIS) del Po e del Morbasco, proiezioni all’Arena Giardino e molto altro. Un modo di raccontare, con diversi linguaggi espressivi, storie di vita, tradizione e leggende legate al Grande Fiume e ai territori rivieraschi, in un incontro tra presente, passato e futuro. La rassegna, giunta alla quinta edizione, si pone l’obiettivo di valorizzare il PLIS del Po e del Morbasco e di promuoverne la conoscenza anche con iniziative di carattere culturale, creando nel contempo momenti di aggregazione in un contesto di grande interesse paesaggistico e ambientale.

La conoscenza e la valorizzazione del territorio del Parco Locale di Interesse Sovracomunale del Po e del Morbasco e dei comuni che ne fanno parte avviene promuovendo l’educazione ambientale, organizzando iniziative volte al rispetto della biodiversità, alla salvaguardia del patrimonio naturale e culturale legato al Po, oltre che con la divulgazione di contenuti naturalistici condivisi con le realtà pubbliche e private presenti all’interno del PLIS o che comunque hanno con questo ambito un legame”, dichiara il vicesindaco Andrea Virgilio, che aggiunge: “Accanto a tutto questo la rassegna ‘Letture sul Po’ rappresenta un’ulteriore modalità tesa a favorire una più attenta ed anche coinvolgente e piacevole conoscenza del Parco e soprattutto del Grande Fiume che caratterizza da sempre il nostro territorio. E’ anche questo un modo per scoprire o riscoprire luoghi nel pieno rispetto della loro vocazione, nonché della memoria e della tradizione storica delle persone che li ha vissuti e plasmati, proponendo molteplici eventi rivolti ad ogni fascia di età, realizzando così un vero e proprio viaggio tra storia, identità e anche e miti. Tutto questo è reso possibile grazie al lavoro svolto dai Settori e Servizi del Comune coinvolti e dai sindaci dei Comuni del Parco del Po e del Morbasco che hanno dato il loro contributo per questa quinta edizione edizione di ‘Letture sul Po’, così come di nuovi stakeholder territoriali sempre più sensibili alla promozione del Parco”.

Il programma di Letture sul Po è disponibile cliccando qui

Allegati: 

Contenuto Correlato

Progetti: 

Tipologia
News
Categoria di News