Nicola Tinelli “Guardia ecologica dell’anno”

Versione stampabileVersione PDF

Nicola Tinelli, guardia ecologica volontaria del PLIS del Po e del Morbasco, ha ottenuto il riconoscimento di “GEV dell’anno”. L’attestato gli è stato assegnato nel corso della Giornata delle Guardie Ecologiche Volontarie della Lombardia tenutasi alla Baita del Fondista di Cunardo in provincia di Varese. E’ questo un appuntamento che si ripete ormai da diversi anni e che ha visto la partecipazione di una delegazione di sette guardie cremonesi.

La cerimonia, alla quale hanno partecipato il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, l’assessore regionale al Territorio e Sistemi Verdi Gianluca Comazzi, il sottosegretario Raffaele Cattaneo e i consiglieri regionali Giacomo Cosentino, Emanuele Monti e Diego Invernici, è stata un’occasione importante di confronto fra le varie realtà territoriali, oltre che un momento per ringraziare i volontari che prestano un servizio importante di salvaguardia e tutela ambientale.

Nicola Tinelli, GEV dal 2018, attivo come volontario nell’ambito del PLIS del Po e del Morbasco, laureato in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente, è attualmente consigliere comunale a Castelverde. Da sempre collaboratore per le attività di educazione ambientale con le scuole e con i cittadini - ad esempio nelle iniziative “Biobllitz esploratori della biodiversità per un giorno”, CamminaForeste Urbane ed incontri con gli istituti scolastici di zona - ha contribuito, unitamente alle altre GEV del Parco, alla promozione e al sostegno di progetti orientati alla salvaguardia e tutela dei territori e delle aree verdi del PLIS, oltre che ad attività di citizen science.

Il riconoscimento attribuito Nicola Tinelli rappresenta uno stimolo per tutti quei giovani come lui che desiderano impegnarsi nel tempo libero in attività di volontariato volto alla salvaguardia dell’ambiente.

Il raggruppamento delle GEV del PLIS del Po e del Morbasco, composto da 21 volontari, ai quali si aggiunge una GEV onoraria, coordinato da Danio Milanesi, fa capo all’omonimo Ufficio del Comune di Cremona (ente capofila), all’interno del Settore Area Vasta, Ambiente e Transizione ecologica, che si occupa della gestione degli aspetti operativi, e vede come responsabile Cinzia Vuoto.

Progetti: 

Tipologia
News
Categoria di News