Saldo TARI 2022, sono in arrivo gli avvisi di pagamento

Versione stampabileVersione PDF

Sono in distribuzione gli avvisi di pagamento del saldo TARI 2022. Il saldo deve essere versato in un’unica soluzione entro il 30 dicembre 2022 ed è calcolato determinando la tassa dovuta per l’intero anno in applicazione delle tariffe 2022 alle superfici dichiarate e, per le utenze domestiche, alle superfici e al numero di persone che risiedono nell’abitazione, conguagliando le somme già addebitate in acconto.

L’avviso di pagamento del saldo TARI 2022 contiene le seguenti informazioni aggiuntive:

  • indicazione di eventuali avvisi TARI pregressi non pagati;

  • indicazione del link a cui accedere per verificare la quantità di sacchi/contenitori per la raccolta del rifiuto secco indifferenziato già utilizzati;

  • informativa sulla tariffa rifiuti puntuale corrispettiva (TARIP) applicata dal 1 gennaio 2023.

Il saldo TARI può essere pagato con le seguente modalità:

  1. accedendo allo Sportello Riscossioni del Comune

  2. utilizzando l’App IO (solo per la TARI riferita a utenze domestiche) scaricabile da App Store o Play Store. E’ necessario pagare con carta di credito o prepagata e, per accedere, occorre avere lo SPID (preferibile) o la Carta d’Identità elettronica rilasciata dopo il 19 giugno 2016 con il suo PIN. Per utilizzare IO è necessario aver scaricato la App sul proprio smartphone entro il 18/12/2022.

  3. in qualunque ufficio postale;

  4. nelle ricevitorie, tabaccherie e supermercati che mettono a disposizione tale servizio;

  5. utilizzando l’APP eventualmente messa a disposizione dalla propria banca;

  6. agli sportelli delle banche (e relativi bancomat) che aderiscono a pagoPA;

  7. con domiciliazione bancaria (SDD). Se la domiciliazione bancaria è attiva non è allegato all’avviso di pagamento il relativo bollettino perché l’importo dovuto viene addebitato sul conto bancario alle scadenze indicate;

  8. solo per pagamenti elettronici con carta di credito o bancomat (no in contanti) ed esclusivamente su appuntamento agli sportelli del concessionario R.T.I. ICA/Abaco via Geromini n. 7. L’appuntamento va preso accedendo alla sezione Servizi online presente sulla home page di questo sito, oppure telefonando al numero 0372 407979. Il concessionario della Riscossione RTI ICA/ABACO suggerisce di preferire i sistemi di pagamento sopra indicati e di recarsi allo sportello di via Geromini, 7 esclusivamente nei casi di necessità.

Per informazioni, richieste di cessazione, rettifica importi addebitati, rateizzazioni e così via, è possibile rivolgersi all’Ufficio TARI e allo Sportello al contribuente di via Geromini n. 7 (primo piano), tel. 0372/407310 – tari@comune.cremona.it, solo su appuntamento, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00, il mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 16,30.

Tipologia
News
Categoria di News