Cremona si racconta al TTG Travel Experience di Rimini sino al 14 ottobre

Versione stampabileVersione PDF
Da sinistra, Barbara Manfredini, Lara Magoni e Paola Milo

Al via da oggi la 59ª edizione del TTG Travel Experience di Rimini, la più importante fiera italiana per il viaggio e l’ospitalità, alla quale è presente anche Cremona. La manifestazione, che rimarrà aperta sino al 14 ottobre, è stata inaugurata alla presenza, tra gli altri, di Massimo Garavaglia Ministro del Turismo, del Sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad e di Roberta Garibaldi, Amministratore Delegato di ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo).

Abbiamo voluto confermare la nostra presenza alla più importante fiera di settore nazionale perché le tendenze del turismo sono focalizzate alla ricerca di nuove destinazioni. Numerosi sono i contatti con operatori che stanno cercando mete come Cremona, tranquille, a misura d'uomo, ma ricche di storia, artigianato artistico, natura e buon cibo”.

Con queste parole l’Assessore al Turismo Barbara Manfredini spiega il significato della partecipazione di Cremona anche all’edizione 2022 del TTG, ribadendo che la città non poteva mancare a questo importante evento per rilanciare le proprie iniziative, a partire da quelle previste per l’autunno.

Gli operatori del Servizio Promozione, Informazione e Accoglienza Turistica del Comune sono attivi in una postazione all’interno dell’area di Regione Lombardia per fornire informazioni a chiunque voglia conoscere la città e scoprirne le opportunità. Sono già stati messi in calendario per questi giorni oltre venti incontri con vari tour operator interessati all’offerta turistica di Cremona, perché possano conoscerne i principali attrattori e la inseriscano nei loro pacchetti e nei tour proposti. Quasi tutti sono stranieri, provenienti da USA, Canada, Spagna, Svizzera, Gran Bretagna, e Germania. Il loro interesse è fortemente orientato verso nuove destinazioni da promuovere, città d’arte come Cremona, che hanno saputo ripartire e sono già pronte ad accogliere gruppi e viaggiatori individuali. A questi incontri faranno seguito ulteriori contatti per approfondire le richieste ed offrire possibilità adattabili e modulabili, sempre di alta qualità.

La rete di relazioni con i tour operator si arricchisce ogni anno ed il TTG rappresenta il momento ideale per strutturare partnership vincenti a favore del territorio.

Unbound, tradotto senza vincoli, è il tema portante dell’edizione 2022, filo conduttore unico per discutere del futuro dei diversi turismi. Disegnare nuovi schemi per una concezione innovativa del turismo e dell’ospitalità. Spingersi oltre il convenzionale, aprirsi alle nuove sensibilità e a nuove destinazioni esprime l’esigenza di leggerezza e di scelta tra possibilità inesplorate, ma anche la necessità di prodotti e servizi in grado di cogliere le nuove identità dei consumatori, per cui il turismo è sempre meno legato al concetto tradizionale di vacanza e sempre di più alla voglia di vivere un territorio in modo autentico.

 

Tipologia
News
Categoria di News