Elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica di domenica 25 settembre 2022

Versione stampabileVersione PDF

Quando si vota:
domenica 25 settembre 2022

ATTENZIONE:

  1. Per esercitare il diritto di voto, insieme alla tessera elettorale personale, si deve esibire un documento di riconoscimento.
  2. Se la tessera elettorale personale si è deteriorata o è inutilizzabile per l'esaurimento degli spazi destinati alla certificazione del voto, l'elettore si deve recare quanto prima (o comunque anche nel giorno della votazione) all'ufficio elettorale per chiedere un duplicato o un attestato sostitutivo o una nuova tessera, presentando la tessera originale deteriorata o esaurita.
  3. In caso di smarrimento della tessera elettorale personale, l'elettore deve chiedere quanto prima (o comunque anche nel giorno della votazione) all'ufficio elettorale un duplicato o un attestato sostitutivo, presentando un’autodichiarazione attestante lo smarrimento.

Ufficio Elettorale - apertura straordinaria
dal 1 agosto al 28 settembre 2022, per le elezioni del 25 settembre 2022, l'Ufficio Elettorale riceve il pubblico senza prenotazione:

  • lunedì e venerdì: dalle 8,30 alle 13 - mercoledì dalle 8,30 alle 16,30
  • il 23 e 24 settembre orario continuato dalle 8,30 alle 18,00
  • il 25 settembre orario continuato dalle 7,00 alle 23,00

Elettori residenti all'estero (iscritti AIRE) che intendono esercitare il diritto di voto in Italia
Gli elettori residenti all'estero, ISCRITTI ALL'AIRE possono esprimere l'opzione di esercitare il diritto di voto in Italia.
A tal fine gli interessati dovranno far pervenire al CONSOLATO/AMBASCIATA D'ITALIA COMPETENTE PER TERRITORIO l'opzione di voto in ITALIA, con allegata copia di un documento di riconoscimento, ENTRO E NON OLTRE il giorno 31 LUGLIO .
Il modulo compilato in ogni sua parte può essere inviato al Consolato/Ambasciata via email oppure recapitato a mano o spedito per posta.

Elettori temporaneamente all'estero (non iscritti AIRE) per motivi di studio, lavoro e cure mediche
Gli elettori temporaneamente all'estero, per un periodo minimo di almeno 3 mesi, per motivi di studio, lavoro, cure mediche ed i loro famigliari conviventi NON ISCRITTI ALL'AIRE possono esprimere l'opzione di esercitare il diritto di voto per corrispondenza.
A tal fine gli interessati dovranno far pervenire ENTRO E NON OLTRE il giorno 24 AGOSTO l'opzione di voto all'estero, con allegata copia di un documento di riconoscimento, direttamente al Comune di iscrizione nelle liste elettorali secondo le seguenti modalità:

Scarica il modulo da compilare.

Informazioni utili:
Visita la sezione dedicata alle consultazioni elettorali