Comunicato meteorologico relativo all'ondata di caldo in Lombardia dal 22 luglio al 27 luglio 2022

Versione stampabileVersione PDF

La Regione Lombardia ha diramato il seguente comunicato metereologico.

La persistente fase anticiclonica che da mercoledì 13/07 ha dato vita ad una prolungata ondata di caldo sulla Lombardia sta raggiungendo il suo apice. I valori di temperatura sono stati costantemente superiori alla norma di riferimento, seguendo un andamento di costante rialzo fino a venerdì 15/07, quando le massime in pianura e nei principali fondivalle hanno raggiunto valori compresi fra 36 e 39°C, mentre le minime fra 18 e 25°C.
Durante il finesettimana si è assistito ad un lieve calo termico, seguito da una nuova progressiva rimonta partita con l’inizio della settimana. Mercoledì 20/07, le temperature massime in pianura e nei principali fondivalle sono state comprese fra 34 e 38°C, con qualche punta locale di 39°C in alcune stazioni di pianura. 
Da segnalare inoltre le temperature minime molto elevate durante le ultime notti nei principali centri urbani: la stazione di Milano Brera, ad esempio, ha sfiorato i 28°C, registrando il valore più alto dall'inizio dell'estate e che si avvicina al record storico di 28,6°C raggiunto il 22/08/2012.
Da sottolineare anche le temperature molto elevate registrate in quota: nella stazione di Lanzada - Passo Marinelli (SO), a 3032 m slm, da mercoledì 13/07 a ieri le temperature massime sono sempre state superiori ai 12°C, mentre le minime non scendono sotto gli 0°C dallo scorso 25/06.

PREVISIONE
Oggi, venerdì 22/07, è previsto l'apice dell'ondata di caldo favorita dalla massima espansione dell'anticiclone sub-tropicale, il quale successivamente inizierà un lieve e progressivo ritiro verso sud in concomitanza del transito di sistemi instabili sui settori alpini.
Sabato 23/07 e Domenica 24/07 le temperature perderanno 1-2 gradi, per poi trovarsi nuovamente ad aumentare nella giornata di lunedì 25/07, ma stavolta si tratterà di un aumento temporaneo.
Da martedì 26/07 è infatti probabile un iniziale calo termico che proseguirà in modo graduale anche nei giorni successivi, segnando così la fine dell'ondata di caldo iniziata mercoledì 13/07.
L'evoluzione a scala sinottica vedrà infatti l'ingresso progressivo di correnti più temperate di origine atlantica, alle quali saranno associati diversi passaggi temporaleschi soprattutto su Alpi e Prealpi, ma non è escluso il temporaneo coinvolgimento anche della pianura. Attualmente le giornate con maggiore probabilità di precipitazioni risultano quelle di martedì 26/07 e venerdì 29/07.
Si evidenzia quindi che il picco dell'ondata di calore appare più probabile nella giornata di oggi, Venerdì 22/07, quando le massime in pianura e nei principali fondivalle saranno diffusamente comprese fra 35 e 38°C, con punte che localmente potranno toccare i 39°C fino ad avvicinarsi, in alcuni casi, ai 40°C.

Nella tabella allegata si riportano i valori attesi e le probabilità di superamento della soglia di 39 °C

Allegati: 

Progetti: 

Tipologia
News
Categoria di News