Referendum del 12 giugno: nuove disposizioni per l’accesso degli elettori ai seggi

Versione stampabileVersione PDF

Domenica 12 giugno, dalle 7 alle 23, si vota per i cinque referendum abrogativi in tema di giustizia previsti dall’articolo 75 della Costituzione.

Il capo del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno ha diramato una nuova circolare con cui informa dell’avvenuta sottoscrizione da parte dei ministri della Salute, Roberto Speranza, e dell’Interno, Luciana Lamorgese, dell’”addendum” al Protocollo sanitario e di sicurezza dell’11 maggio 2022 per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2022.

L’addendum, in considerazione del mutato quadro epidemiologico rispetto alla data di adozione del protocollo stesso, prevede l’uso fortemente raccomandato della mascherina chirurgica per l’accesso degli elettori ai seggi, per il solo esercizio del diritto di voto.

Al momento dell'accesso al seggio l'elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità dell’ingresso. Prima di ricevere la scheda e la matita si dovrà igienizzare nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto, è consigliata un’ulteriore igienizzazione delle mani prima di lasciare il seggio

In occasione della consultazione referendaria, per agevolare i cittadini, l'Ufficio Elettorale (corso Vittorio Emanuele II, 42) sarà aperto al pubblico, senza prenotazione, per il rilascio della tessera elettorale, oltre ai consueti orari, venerdì 10 giugno dalle 8,30 alle 18,00, sabato 11 giugno dalle 8,30 alle 18,00, e domenica 12 giugno dalle 7,00 alle 23,00.

L'Ufficio Anagrafe (via Ala Ponzone, 32) sarà aperto al pubblico, senza prenotazione, per il solo rilascio delle carte identità per i cittadini che ne abbiano bisogno per recarsi al voto, domenica 12 giugno dalle 7,00 alle 23,00.

Anche quest’anno per ridurre i disagi dei residenti ed agevolarli nel loro diritto di esercizio del voto, verrà istituito un servizio di navette gratuite per gli elettori residenti al Migliaro che devono recarsi al seggio in località Boschetto (per gli orari delle navette vedasi scheda allegata).

Il Centro Civico Cascinetto, sede delle sezioni elettorali n. 58 e n. 59, momentaneamente non è idoneo per le operazioni elettorali. Per questo motivo le sezioni sono state trasferite al Centro Scolastico “Bianca Maria Visconti” con ingresso da via Dritta, 2.

 

Allegati: 

Tipologia
News
Categoria di News