Adozione della variante al programma integrato di intervento “Città dello sport” – Atto ricognitivo, ai sensi dell’art. 93, comma 1 ter, della L.R.12/2005

Versione stampabileVersione PDF

IL DIRETTORE DEL SETTORE URBANSTICA, COMMERCIO, ARTIGIANATO, SUAP-SUE E AREA VASTA

 

ai sensi e per gli effetti della Legge Regionale 11 marzo 2005 n.12, art.14, comma 2, e art.93, comma 5 e s.m.i.

AVVISA

che gli atti riguardanti la “Variante al Programma Integrato di Intervento Città dello Sport – Atto ricognitivo ai sensi dell’art.93, comma 1ter, della L.R. 12/2005”, adottata con Deliberazione di Giunta Comunale n.93 del 4 maggio 2022, saranno depositati, su supporto informatico, nella Segreteria Comunale sita in Piazza del Comune n. 8, per consentire la libera visione a chiunque ne abbia interesse a far tempo dal 10 maggio 2022 al 24 maggio 2022 compreso.

Gli atti saranno contestualmente consultabili on line sul sito informatico del Comune di Cremona all’indirizzo: https://www.comune.cremona.it/GisArea/sfogliaPGT.do?path=/pua/V_PII_cittasport/stor_trasp/var2022/ado

Per lo stesso periodo copia degli atti riguardanti la variante al P.I.I. sarà in visione anche presso il Servizio Pianificazione Urbana e Sportello Unico Edilizia, sito in via Aselli 13/A, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00, con ricevimento su appuntamento.

Il termine per la presentazione di osservazioni è di quindici giorni dopo la scadenza del periodo di deposito e cioè entro il giorno 8 giugno 2022.

Le eventuali osservazioni, formulate ai sensi dell'art.14 della L.R. 12/2005, dovranno avere ad oggetto esclusivamente la tematica esplicitata (“Osservazioni in ordine alla variante al P.I.I. Città dello sport - Atto ricognitivo ai sensi dell’art.93, comma 1ter, della L.R. 12/2005”), essere redatte in duplice copia e potranno essere presentate secondo una delle seguenti modalità:

I) mediante lo Sportello Telematico (Sezione Urbanistica e Pianificazione – sottosezione “Presentare osservazioni agli strumenti di pianificazione urbanistica”);

II) a mano all’Ufficio Protocollo, accesso da piazza Stradivari n.7;

III) a mezzo postale (al fine del rispetto della scadenza non fa fede il timbro postale e, pertanto, le domande devono pervenire all'Ente entro la data sopra indicata);

IV) per posta elettronica certificata all'indirizzo PEC protocollo@comunedicremona.legalmail.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente).

Anche i grafici che, eventualmente, fossero prodotti a corredo dovranno essere redatti in duplice copia.

Responsabile del procedimento è il Direttore del Settore arch. Marco Masserdotti

Cremona, 9 maggio 2022

Il Direttore Del Settore
arch. Marco Masserdotti

Tipologia
News
Categoria di News