Tamoil, convocata la conferenza dei servizi

Versione stampabileVersione PDF

E’ riunito l'Osservatorio Tamoil, organo costituito dal Comune di Cremona che riveste il ruolo di importante luogo e confronto tra tutti i soggetti coinvolti, vista la grande rilevanza che l'area e la sua evoluzione rivestono nel tessuto cittadino.

In merito alle notizie di questi giorni si ribadisce che gli Enti coinvolti non hanno mai sospeso in questi anni l'attività di monitoraggio della messa in sicurezza operativa (MISO) delle aree interne della Tamoil e dell'andamento delle attività di riqualificazione, prescrivendo modifiche e/o integrazioni degli impianti per rendere più efficace nel tempo il ripristino della qualità delle matrici ambientali.

Il Comune, appresa a mezzo stampa dell'esistenza dell'Accertamento Tecnico Preventivo attivato nell'ambito del procedimento civile avviato dalla Società Canottieri Bissolati nei confronti della Società Tamoil, ha chiesto al Tribunale la documentazione che, nel frattempo, la Società Tamoil Servizi Logistici ha inviato lunedì 24 gennaio a tutti gli Enti.

Di conseguenza il Comune, alla luce della nuova documentazione pervenuta, anche per renderla il più possibile trasparente e fruibile, in accordo con ARPA, Provincia e ATS Val Padana, ha convocato una conferenza dei servizi ai sensi dell'art. 14 della L. 241/90 per valutare la necessità dell'apertura di un nuovo procedimento in merito all'eventuale contaminazione del sito della Bissolati.

A tutela della qualità ambientale e della salute dei cittadini l’attenzione dell’Amministrazione Comunale per le aree interesse è sempre alta.

Tipologia
News
Categoria di News