Prorogata al 14 novembre la mostra "La memoria del guerriero"

Versione stampabileVersione PDF
locandina memoria del guerriero

La mostra La memoria del guerriero, inserita nella programmazione di Cultura Partecipata 2021, allestita al Museo Archeologico San Lorenzo, è prorogata sino a domenica 14 novembre. Lo stesso giorno, alle ore 17, in occasione del finissage, si terrà una performance a cura di Teatrodanza per assistere alla quale è necessaria la prenotazione (tel. 0372 407269 – 407048).

La mostra, curata da Donatella Migliore, nasce dall’idea dell’artista Roberta Pagliari di creare opere come reperti e farle dialogare con veri reperti archeologici e ha trovato la sua realizzazione nella suggestiva cornice del Museo di via San Lorenzo. Un progetto coltivato da tempo, che nel tempo si è trasformato e che ha finalmente visto la luce in occasione della riapertura, all’inizio di questo mese, degli spazi dell’Archeologico.

Dai reperti che il visitatore incontra nel suo percorso, intrecciati e dialoganti con gli oggetti conservati nel Museo Archeologico, emerge la figura del guerriero per eccellenza, colui che la letteratura, fin dai canti dell’epica classica, tramanda come l’eroe astuto e forte: Ulisse. È lui il guerriero, l’eroe per eccellenza, ancor più di Achille, Ettore, Agamennone, Aiace. È lui che non ragiona solo in termini di forza e coraggio, ma anche, e soprattutto, di pensiero e intelligenza.

Museo Archeologico
via San Lorenzo, 4 - Cremona
0372 407775
museo.archeologico@comune.cremona.it

Orario di apertura:

da martedì a venerdì 9 - 13. Sabato, domenica e festivi 10 - 17
ingresso: € 3,00

Per prenotare l’ingresso alla performance del 14 novembre

0372 407269 – 407048

 

 

Tipologia
News
Categoria di News