Festival "Filosofi lungo l'Oglio" - L'eternità virtuale - Dialogo con Maria Rita Parsi

Versione stampabileVersione PDF

Festival "Filosofi lungo l'Oglio" - L'eternità virtuale - Dialogo con Maria Rita Parsi

 

L'eternità virtuale
Dialogo con Maria Rita Parsi

Gli esseri umani hanno garantito a se stessi “l’immortalità” attraverso la presenza di una realtà, quella virtuale, dove non si muore mai. Ovvero dove "Il mio Avatar non morirà mai”. E’ una possibile risposta all’angoscia di morte, madre di tutte le angosce umane che va ad aggiungersi alla difesa demografica del “io morirò ma continuerò a vivere attraverso i miei figli e i miei nipoti ; alla difesa del “io morirò ma la Bellezza , l’arte in tutte le sue creative forme mi sopravviveranno”; alla difesa filosofica” del “Io morirò ma le mie idee non moriranno mai”, alla difesa distruttiva del “Io morirò ma morirete tutti” foriera di tante guerre; alla difesa religiosa della Fede ovvero del “io morirò ma c’è un’altra vita”. E, infine, a quella affidata ad una “scienza-fantascienza” laddove l’eterna giovinezza del Dorian Gray dovrebbe essere garantita all’Umanità. Con tutto quello- Oscar Wilde, docet!- che ne consegue.

 

Testo Fondazione "Filosofi lungo l'Oglio"

Date dell'evento: 

23/07/2021 - 21:00
Piazza Marconi
Piazza Marconi
Cremona , CR
Cremona IT

Prezzo: 

Accesso libero fino ad esaurimento posti disponibili
Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi
No