Apertura della procedura di nomina del collegio sindacale dell'A.E.M. Cremona S.p.A.

Versione stampabileVersione PDF
Scadenza: 7 giugno 2021

N. 33723

lì, 13 maggio 2021

OGGETTO: Avviso di apertura della procedura di nomina, ai sensi dell'art. 29 del relativo Statuto e degli artt. 2449 e 2400 del Codice Civile, del Collegio Sindacale dell'A.E.M. Cremona S.p.A..

IL SINDACO

- Atteso che:

- l'art. 29, portante “Collegio Sindacale”, stabilisce, fra l'altro, che tale Organo “è composto da tre sindaci effettivi e 2 supplenti.”; che “Il Comune di Cremona ha diritto, ai sensi dell'art. 2449 del Codice Civile, di procedere alla nomina diretta di un numero di Sindaci proporzionale all'entità della propria partecipazione”, che, “Sin quando il Comune di Cremona rimarrà unico socio, anche il Presidente del Collegio è nominato ai sensi dell'art. 2449 C.C..”; che, infine, “La nomina dei componenti il Collegio Sindacale avviene nel rispetto della normativa vigente in materia di equilibrio di genere.”;

- ai sensi dell'art. 2400 del Codice Civile, i Sindaci restano in carica 3 esercizi e scadono alla data dell'Assemblea convocata per l'approvazione del bilancio relativo all'ultimo esercizio della loro carica, ma la relativa cessazione, per scadenza del termine, ha effetto dal momento in cui il Collegio è stato ricostituito;

- con proprio atto n. 53476 di Prot. in data 23 luglio 2018, è stata confermata la nomina quale Presidente del Collegio Sindacale in argomento del Dott. Enzo Coratella e sono stati nominati, quali Sindaci Effettivi, la Dott.ssa Beatrice Bellini e il Dott. Matteo Romagnoli e, quali Sindaci Supplenti, la Dott.ssa Elena Bodini e il Dott. Alberto Ori;

- ne deriva che tale Collegio Sindacale andrà a scadere alla data dell'Assemblea che sarà convocata per l'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2020;

- come è noto, il Comune di Cremona è proprietario dell'intero capitale sociale dell'A.E.M. Cremona S.p.A.;

- ne deriva che ha diritto alla nomina dell'intero Collegio Sindacale di tale S.p.A.;

- è, pertanto, necessario procedere, in tempo utile rispetto alla relativa scadenza, alla nomina del Collegio Sindacale dell'A.E.M. Cremona S.p.A.;

- la nomina di cui trattasi è da effettuarsi sulla base degli Indirizzi per la nomina e la designazione da parte del Sindaco di Rappresentanti presso Enti, Aziende ed Istituzioni (art. 42, comma 2, lettera m), del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267), definiti dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 45 in data 21 ottobre 2019 e pubblicati sul Sito Istituzionale di questo Comune - Sezione “Amministrazione Trasparente” - Sottosezione “Enti Controllati”;

- l'art. 3, comma 1, degli Indirizzi di cui sopra, prevede, fra l'altro, che lo scrivente comunica quanto sopra “con la pubblicazione di apposito Avviso, riportante in allegato lo Statuto del relativo Ente e la modulistica completa necessaria per la presentazione della/e relativa/e candidatura/e”, dandone, altresì, comunicazione “al Presidente del Consiglio Comunale, per l'inoltro ai Capigruppo Consiliari, ai fini delle possibili segnalazioni da parte dei Consiglieri Comunali”;

- il successivo comma 2 stabilisce che “entro il ventesimo giorno successivo alla data della comunicazione, di cui al precedente comma, i Consiglieri Comunali possono segnalare nominativi al Sindaco, tramite l'Ufficio Protocollo Generale del Comune” e che “entro il medesimo termine di 20 (venti) giorni dalla pubblicazione dell'Avviso, anche i cittadini in possesso dei requisiti per l'elezione a Consigliere Comunale, possono segnalare la propria disponibilità”; infine, tale comma esplicita che “le relative candidature/segnalazioni devono essere corredate, a pena di esclusione, dalla relativa procedura di nomina/designazione, dalla modulistica di cui al comma 1, come specificata al successivo articolo 4”;

RENDE NOTO

1) che, dal giorno 18 maggio 2021 al giorno 7 giugno 2021, è aperta la procedura relativa alla nomina, ai sensi dell'art. 29 del relativo Statuto e degli artt. 2449 e 2400 del Codice Civile, del Collegio Sindacale dell'A.E.M. Cremona S.p.A., secondo gli Indirizzi per la nomina e la designazione da parte del Sindaco di Rappresentanti presso Enti, Aziende ed Istituzioni (art. 42, comma 2, lettera m), del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267), definiti dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 45 in data 21 ottobre 2019;

2) che, come prescritto dall'art. 3, comma 2, e dall'art. 4 degli Indirizzi di cui sopra, le candidature che dovranno pervenire all'Ufficio di Protocollo Generale di questo Comune, entro la data del 7 giugno 2021, “dovranno essere presentate, a pena di esclusione, utilizzando esclusivamente la modulistica” allegata al presente Avviso - A) Candidatura e B) Curriculum;

3) ricorda che l’art. 5, comma 3, degli Indirizzi di cui sopra, stabilisce che il Sindaco “procede alla relativa nomina o designazione, garantendo che nessuno dei due sessi possa essere rappresentato in misura inferiore ad 1/3 (un terzo), con arrotondamento all’unità superiore per il genere meno rappresentato” e che “La rappresentanza, così come prevista dalle leggi vigenti, va perseguita anche all’interno dell’organo oggetto della nomina/designazione.”; che tale principio è esplicitato anche dall'art. 29, comma 3, dello Statuto dell'A.E.M. Cremona S.p.A.;

4) ne deriva che, poiché il Collegio Sindacale dell’A.E.M. Cremona S.p.A. è composto da n. 3 Membri Effettivi e da n. 2 Membri Supplenti, il genere meno rappresentato non può essere inferiore a n. 1 Membro Effettivo e n. 1 Membro Supplente; auspica, pertanto, che pervengano segnalazioni di entrambi i generi;

5) fa presente che, nel caso non pervengano candidature adeguate ad ottemperare alle disposizioni di cui sopra, in tema di rappresentanza di genere, si avvarrà di quanto stabilito dal comma 4 dell’art. 5 degli Indirizzi succitati;

6) che la presentazione della candidatura, corredata come sopra indicato e da inoltrarsi entro il giorno 7 giugno 2021, può essere, altresì, effettuata a mezzo di Posta Elettronica Certificata (PEC), proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente, da inoltrare al seguente indirizzo: protocollo@comunedicremona.legalmail.it

7) che, in caso di invio delle candidature a mezzo postale, lo stesso dovrà essere effettuato tramite RRR, non farà fede il timbro postale, ma le candidature dovranno pervenire entro la data del 7 giugno 2021, come precisato ai punti 2) e 6); pertanto, le candidature che perverranno a mezzo postale oltre tale termine non saranno prese in considerazione ai fini della procedura relativa alla nomina di cui trattasi;

8) che il presente avviso sarà pubblicato, dal giorno 18 maggio 2021 al giorno 7 giugno 2021, all'Albo Pretorio Informatico e sul Sito Istituzionale di questo Comune - nelle Sezioni "In Evidenza", "Bandi" e “News” della home page;

9) che, al fine di facilitare la presentazione delle candidature in argomento, oltre allo Statuto dell’A.E.M. Cremona S.p.A. (allegato in formato pdf), la relativa modulistica - A) Candidatura e B) Curriculum - è allegata in formato pdf, in formato odt e in formato doc; la Dott.ssa Piera Telò - Istruttore Direttivo della Segreteria Generale - è disponibile per delucidazioni e/o chiarimenti in proposito.

IL SINDACO
(Prof. Gianluca Galimberti)

Referente:
Istruttore Direttivo: Dott.ssa Piera Telò
tel. 0372 407253 - fax 0372 407260
e-mail: piera.telo@comune.cremona.it

Allegati: 

Tipologia
News
Categoria di News