Incontri online con autori nel ricordo del libraio Ettore Spotti

Versione stampabileVersione PDF

La Fiera del Libro, una delle manifestazioni culturali che da tantissimi anni anima in questo periodo gli spazi della Galleria 25 Aprile, quest’anno, nel rispetto di quanto previsto dalle misure per contrastare il diffondersi della pandemia, non si terrà. Non volendo però rinunciare alle iniziative a corollario della manifestazione, le presentazioni di autori con le loro opere, gli organizzatori hanno pensato di realizzarle da remoto, in versione online.

“Da più di cinquant’anni - dichiara al riguardo Claudio Ardigò, curatore di questa rassegna - le librerie indipendenti della nostra città hanno proposto iniziative culturali in forma di presentazioni di autori con le loro opere creando momenti di crescita formativi in più generazioni. Per questi motivi non volevamo disperdere questo patrimonio fatto soprattutto di relazioni interpersonali tra scrittori e lettori”.

“Abbiamo accolto con favore questa proposta - dichiarano al riguardo gli assessori Barbara Manfredini e Luca Burgazzi - con la collaborazione del Comune in quanto riteniamo importante dare un segnale di continuità a questa manifestazione che, nel tempo, è riuscita a rinnovarsi suscitando l’interesse di un pubblico di ogni età grazie all’impegno degli organizzatori con i quali vi è sempre stato un confronto proficuo”.

Da sabato 14 novembre e sino al 13 dicembre, il sabato e la domenica, ed anche martedì 8 dicembre, alle ore 21, con collegamento su piattaforma Zoom dalle 20,45, si terranno ventidue presentazioni online, condotte da Claudio Ardigò, quasi interamente di autori cremonesi a dimostrazione di quanto la nostra città non sia solo ricca di lettori ma anche di bravi scrittori.

Una serie di proposte che esplora vari generi letterari. Ad esempio, noir che tratteggiano leggende cremonesi o si interrogano sulla sensibilità ecologica che non dobbiamo trascurare. Due thriller psicologici che insieme a una serie di racconti faranno vivere nuovi e interessanti incubi. Poesie insieme a romanzi di autori che si mettono in gioco cercando l’amicizia del lettore senza il timore di mostrare le proprie fragilità. Un fantasy storico avvincente che terrà compagnia a lettori curiosi che potranno confrontarsi anche con fiabe e filastrocche.

Si è voluto insomma dare spazio a diversi generi per soddisfare anche i lettori più esigenti, per infondere coraggio, per non avere paura, per non farsi sopraffare dalla pandemia, come tengono a sottolineare gli organizzatori.

Presentazioni anche per ricordare una persona che ha dato tanto a questa manifestazione e che, come sottolineano sempre i promotori, sarà un piacere saperlo idealmente al proprio fianco: Ettore Spotti figura carismatica nel panorama librario cremonese. Gli incontri in programma, sotto riportati, saranno pubblicizzati attraverso i vari canali social e inseriti sul sito del Comune di Cremona nella sezione dedicata agli eventi.

Sabato 14 novembre
Michela Guindani. Come un campo di papaveri. Gilgamesh Edizioni
Analisa Casali. L’erba più verde. Edizioni Parallelo 45

Domenica 15 novembre
Chiara Piovani. Un binario per volta. Edizioni BookaBook
Laura Pegorini. La Negromante. Segreti in giallo Edizioni

Sabato 21 novembre
Andrea Guizzardi. Tennista o non Tennista. Midgard Editrice
Fernando Malagoli. Adenora blocco 10.11.71. Abra book Fantascienza

Domenica 22 novembre
Teresa Mariniello. Poesia del cuore. Nulla Die Edizioni
Alessandra Montesanto. Come carta di riso. Oèdipus Edizioni

Sabato 28 novembre
Danio Mariani. Una nuova vita. Hekation Edizioni
Michele Bini. Incubi. Il seme bianco

Domenica 29 novembre
Bruno Orio. Il viaggio di Osmet. Albatros
Marco Gelmetti. Replay. BookaBook

Sabato 5 dicembre
Eufemia Griffo. Sagome di carta. Mezzelane Edizioni
Renato Ghezzi. Ultima possibilità. Mezzelane Edizioni

Domenica 6 dicembre
Nicola Lupi. Ricordi di un omicidio. BookRoad
Silvio Bonaldi. Frammenti di cuore. Il mio libro

Martedì 8 dicembre
Rita Salvadori. Il mondo felice di Pan e Vin
Vittorio Venturini e Margherita Allegri. Le mani fan cic ciac. Matti da rilegare

Sabato 12 dicembre
Marco Ghizzoni. Il muro sottile. Oligo Edizioni letture G. Pegorini
Mattia e Giulia Cabrini. D’istanti. Matti da rilegare

Domenica 13 dicembre
Lauro Zanchi. La dissolvenza della memoria. Gruppo Editoriale M. Spagnol
Christian Gerardini. Big Dream . Gilbertina Basket
 

 

Tipologia
News
Categoria di News