Goccia Story

Versione stampabileVersione PDF

Presentazione: 

Divertente progetto educativo dedicato al mondo dell’acqua pensato per i bambini della scuola dell’Infanzia e sviluppato da Padania Acque, Acque Veronesi e Tea Mantova.
Lo scopo è quello di sensibilizzare, attraverso il gioco, le nuove generazioni a comportamenti responsabili nei confronti dell’oro blu, cercando di trasformare i bambini in “piccoli custodi dell’acqua”.

L’iniziativa Goccia Story si propone, soprattutto, di stimolare nei più giovani comportamenti responsabili nei confronti della risorsa idrica, facendo capire ai bambini che il futuro dell’acqua è nelle mani di ognuno di noi.

Gli alunni vengono coinvolti nel “tour dell’acqua” alla scoperta del valore dell’acqua di rete attraverso tre diverse attività ricche di contenuti educativi, spunti per l’apprendimento e stimoli laboratoriali su temi della sostenibilità ambientale, dell’acqua e dell’uso che ne facciamo.

  1. La prima è “Il Memory dell’acqua”, il gioco composto da 16 carte che raffigurano alcuni oggetti legati all’uso quotidiano dell’acqua e che, una volta abbinate correttamente, mostrano un messaggio esplicativo del loro corretto utilizzo.
  2. Il secondo strumento si chiama “Le buone pratiche” e consiste in una lista di 9 abitudini alle quali associare con la modalità drop (trascinamento) una emoticon positiva o negativa, con lo scopo di evidenziare quali sono i comportamenti corretti e le cattive abitudini nell’uso dell’acqua.
  3. “La storia dell’acqua” è la terza attività, un percorso che ha come protagonista una goccia d’acqua che percorre le varie fasi del proprio ciclo, illustrando i passaggi relativi sia al ciclo idrologico che a quello urbano, con un breve testo di accompagnamento che consente di trasmettere i contenuti in modo chiaro e immediato.

I bambini, quindi, apprenderanno gradualmente e in modo divertente come si svolge il ciclo dell’acqua, come si muovono le acque di superficie e quelle sotterranee e attraverso quali meccanismi e processi l’acqua viene trasportata dai pozzi fino ai rubinetti delle nostre case per essere poi raccolta nella rete fognaria e infine depurata e restituita pulita alla natura.
 

Finalità e scelte didattiche: 

  • stimolare nei più giovani comportamenti responsabili nei confronti della risorsa idrica, facendo capire ai bambini che il futuro dell’acqua è nelle mani di ognuno di noi
  • apprendere gradualmente e in modo divertente come si svolge il ciclo dell’acqua, come si muovono le acque di superficie e quelle sotterranee
  • conoscere i meccanismi e i processi attraverso i quali l’acqua viene trasportata dai pozzi fino ai rubinetti delle nostre case per essere poi raccolta nella rete fognaria e infine depurata e restituita pulita alla natura

Destinatari: 

  • Scuola infanzia

Sedi: 

Il progetto viene svolto interamente in modalità online.

Tempi e modalità di realizzazione del progetto: 

A discrezione degli insegnanti.

Costi: 

gratuito

Modalità e termini per l’iscrizione: 

Per ricevere il link di accesso scrivere a comunicazione@padania-acque.it entro e non oltre il 15/12/2020.

Propone il progetto: 

Area tematica
  • Ambiente e territorio
  • Cittadinanza ed integrazione
Anno Scolastico
  • 2020/21