Bandi per contributi affitto

Versione stampabileVersione PDF

Nel Comune di Cremona sono aperti questi bandi per la richiesta di contributi legati all'abitazione:

  • Contributi per il contenimento dell’emergenza abitativa e il mantenimento dell’alloggio in locazione - scadenza: 27 novembre 2020
    Il bando prevede quattro misure d'intervento:
    - M1 (emergenza abitativa): copertura delle spese relative ad un alloggio temporaneo da reperire nel pmercato privato.
    - M2 (morosità incolpevole ridotta): copertura della morosità relativa alle prime sei mensilità di affitto non pagate.
    - M3 (disagio abitativo dovuto al pignoramento dell'abitazione per mancato pagamento delle rate del mutuo): copertura delle spese per l'ingresso in un nuovo alloggio da reperire nel mercato privato.
    - M4 (difficoltà nel fronteggiamento della spesa del canone di locazione nei casi di reddito derivato da pensione): contributo una tantum per il sostegno nel pagamento dell'affitto.
     
  • Erogazione di contributi per inquilini morosi incolpevoli (DGR Regione Lombardia 2974 del 23 marzo 2020) - scadenza 30 novembre 2020
    Il bando è finalizzato al contrasto del disagio abitativo dovuto a morosità incolpevole.

    La morosità è da intendersi incolpevole quando dovuta alla perdita o alla significativa riduzione della capacità reddituale riconducibili ad una delle seguenti cause:

    • licenziamento
    • mobilità
    • cassa integrazione
    • mancato rinnovo di contratti a termine
    • accordi aziendali e sindacali con riduzione dell'orario di lavoro
    • cessazione di attività professionale o di impresa
    • malattia grave
    • infortunio o decesso di un componente del nucleo famigliare che abbia comportato la riduzione del suo reddito.
       
  • Contributi a sostegno degli inquilini nel mercato privato della locazione in difficoltà economica anche a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19 - scadenza 4 dicembre 2020
    Il bando prevede un contributo economico pari a quattro mensilità di canone di affitto fino a un massimale di 1500 Euro.
    Il contributo è rivolto ai cittadini residenti nel comune di Cremona in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali ai sensi della L. R. 16/2016, art.1 c. 6. e che si trovino in condizione di iniziale difficoltà nel far fronte alle spese della locazione a causa di una consistente riduzione dei redditi del nucleo familiare.
    Per poter presentare richiesta di accesso al contributo è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

    • ISEE non superiore a 26.000,00 Euro;
    • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell'abitazione;
    • essere titolari di contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato e residenti nel detto alloggio da almeno un anno;
    • non essere stati ammessi al finanziamento del medesimo contributo all’interno del precedente Avviso Pubblico venuto a scadenza il 16 agosto 2020;
    • non aver beneficiato nel corso dell'anno 2020 di contributi per il sostegno alle situazioni di morosità incolpevole ridotta, di cui alla Misura 2 dell' Avviso per l'erogazione di contributi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione.
    • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia ;
    • aver subito una riduzione del reddito complessivo del nucleo familiare in data non antecedente al 1 dicembre 2019.
       
  • Bando per l'erogazione del contributo regionale di solidarietà ai nuclei familiari assegnatari di servizi abitativi pubblici - anno 2020 - scadenza: 18 dicembre 2020
    Il bando è finalizzato a garantire la sopportabilità della locazione sociale degli assegnatari dei servizi abitativi pubblici-SAP in comprovate difficoltà economiche.

In ogni singolo bando sono specificati i requisiti di ammissione, le modalità di presentazione della domanda, gli eventuali contatti e tutte le altre informazioni utili.

Categoria
Percorsi di navigazione
Mi Interessa
Io Sono