I pittori del Rinascimento a Cremona: San Sigismondo, scrigno di tesori

Versione stampabileVersione PDF

Presentazione: 

L’itinerario prevede due incontri dedicati alla chiesa di San Sigismondo.
Una lezione introduttiva in classe con presentazione di immagini per entrare “virtualmente” anche nelle zone di stretta clausura della chiesa e del monastero e una visita della chiesa, per scoprire dal vivo gli innumerevoli tesori dei principali pittori esponenti del Rinascimento cremonese.

Misure per la prevenzione del contagio
Oltre alle misure adottate a livello generale, come mascherine, distanziamento, utilizzo di gel e disinfettanti, possiamo garantire:

  • Possibilità di lavorare a piccoli gruppi in ambienti che garantiscono il distanziamento
  • Possibilità di effettuare le visite guidate con radiocuffie in modo da ottimizzare il distanziamento
  • Possibilità di misurare la temperatura con termoscanner ad inizio attività

    Finalità e scelte didattiche: 

    • Imparare a conoscere Cremona e i suoi principali monumenti
    • Avvicinare i ragazzi alla storia locale e dell’arte
    • Stimolare nelle giovani generazioni il senso di appartenenza alla propria città attraverso la scoperta del patrimonio culturale

    Destinatari: 

    • Scuola primaria, Scuola secondaria di I grado, Scuola secondaria di II grado

    Sedi: 

    La lezione introduttiva si svolge in classe. La visita guidata si svolge presso la chiesa di San Sigismondo.

    Tempi e modalità di realizzazione del progetto: 

    Durata della lezione in classe: un’ora e mezza. Durata della visita guidata: un’ora e mezza.

    Costi: 

    Lezione in classe: euro 2.00 a partecipanti. Visita guidata della Chiesa: euro 3.00 a partecipante

    Modalità e termini per l’iscrizione: 

    Itinerario attivo per tutto l’anno

    Propone il progetto: 

    Area tematica
    • Arte e musei
    • Cittadinanza ed integrazione
    Anno Scolastico
    • 2020/21