Avviso di apertura della procedura di designazione del membro di competenza del Comune nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Opera Pia Casa della Provvidenza”

Versione stampabileVersione PDF

 

Le candidature dovranno essere presentate all'Ufficio Protocollo del Comune dal 14 luglio 2020 al 3 agosto 2020

 

 

N. 42183

 

lì, 10 luglio 2020

OGGETTO: Avviso di apertura della procedura di designazione, per il prossimo triennio, del Membro di competenza del Comune di Cremona nell'ambito del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Opera Pia Casa della Provvidenza”, di cui agli artt. 6 e 7 del relativo Statuto.

Il Sindaco, atteso che:

- lo Statuto della Fondazione “Opera Pia Casa della Provvidenza”, istituita, ai sensi e per gli effetti della L.R. n. 1/2003, quale Fondazione di diritto privato derivante per trasformazione dall'Opera Pia aperta e diretta sin dal 1835 dal Sacerdote Canonico Stefano Mezzadri, stabilisce, fra l'altro, che:

  • tale Fondazione, con sede in Cremona nella Casa di Via Gerolamo da Cremona, 39, ha quale scopo “la promozione umana ed il servizio verso l'area del disagio in genere, con particolare riguardo a quello minorile e della terza età, di quello derivante da situazioni di svantaggio fisico e psichico, nonché della devianza e dell'emarginazione”, proponendosi “di svolgere, inoltre, attività formative, corsi di addestramento professionale, servizi educativi e socio assistenziali, nonché la gestione di studi medici ed ambulatoriali” (art. 3, commi 1 e 2);

  • gli Organi della Fondazione sono il Consiglio di Amministrazione ed il Presidente; il Consiglio di Amministrazione è composto da cinque Membri, così designati: “- due Consiglieri da S.E. il Vescovo della Diocesi di Cremona; - un Consigliere dall'Amministrazione Provinciale di Cremona; - un Consigliere dall'Amministrazione Comunale di Cremona; - uno dalla Prefettura di Cremona.”; “I Consiglieri durano in carica per tre anni e sono rieleggibili.”; “Tutte le cariche statutarie sono svolte gratuitamente. Saranno rimborsate le sole spese vive sostenute in occasione di trasferte, trasferimenti, o altre correlate a particolari incarichi, dietro presentazione di documentazione giustificativa.” (artt. 5, 6, 7 e 9);

- con proprio atto n. 35709 di Prot. in data 23 maggio 2017, è stato designato, ai sensi degli artt. 6 e 7 dello Statuto di cui sopra, il Membro di competenza questo Comune nell'ambito del Consiglio di Amministrazione della Fondazione in argomento;

- tale Consiglio di Amministrazione si è insediato in data 4 luglio 2017;

- con nota, trasmessa a mezzo PEC in data 9 luglio 2020, assunta al Protocollo Generale al n. 41776, il Presidente della Fondazione in argomento, in considerazione dell'intervenuta scadenza di cui sopra, ha richiesto di provvedere, per il prossimo triennio, alla designazione di competenza di questo Comune;

- la designazione di cui trattasi è da effettuarsi sulla base degli Indirizzi per la nomina e la designazione da parte del Sindaco di Rappresentanti presso Enti, Aziende ed Istituzioni (art. 42, comma 2, lettera m), del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267), definiti dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 45 in data 21 ottobre 2019 e pubblicati sul Sito Istituzionale di questo Comune - Sezione “Amministrazione Trasparente” - Sottosezione “Enti Controllati”;

- l'art. 3, comma 1, degli Indirizzi di cui sopra, prevede, fra l'altro, che lo scrivente comunica quanto sopra “con la pubblicazione di apposito Avviso, riportante in allegato lo Statuto del relativo Ente e la modulistica completa necessaria per la presentazione della/e relativa/e candidatura/e”, dandone, altresì, comunicazione “al Presidente del Consiglio Comunale, per l'inoltro ai Capigruppo Consiliari, ai fini delle possibili segnalazioni da parte dei Consiglieri Comunali”;

- il successivo comma 2 stabilisce che “entro il ventesimo giorno successivo alla data della comunicazione, di cui al precedente comma, i Consiglieri Comunali possono segnalare nominativi al Sindaco, tramite l'Ufficio Protocollo Generale del Comune” e che “entro il medesimo termine di 20 (venti) giorni dalla pubblicazione dell'Avviso, anche i cittadini in possesso dei requisiti per l'elezione a Consigliere Comunale, possono segnalare la propria disponibilità”; infine, tale comma esplicita che “le relative candidature/segnalazioni devono essere corredate, a pena di esclusione, dalla relativa procedura di nomina/designazione, dalla modulistica di cui al comma 1, come specificata al successivo articolo 4”;

RENDE NOTO

1) che, dal giorno 14 luglio 2020 al giorno 3 agosto 2020, è aperta la procedura - sulla base degli Indirizzi per la nomina e la designazione da parte del Sindaco di Rappresentanti presso Enti, Aziende ed Istituzioni (art. 42, comma 2, lettera m), del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267), definiti dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 45 in data 21 ottobre 2019 - relativa alla designazione, per il prossimo triennio, del Membro di competenza del Comune di Cremona nell'ambito del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Opera Pia Casa della Provvidenza, di cui agli artt. 6 e 7 del relativo Statuto, allegato al presente Avviso;

2) che, come prescritto dall'art. 3, comma 2, e dall'art. 4 degli Indirizzi di cui sopra, le candidature, che dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo Generale di questo Comune, entro la data del 3 agosto 2020,dovranno essere presentate, a pena di esclusione, utilizzando esclusivamente la modulistica allegata” al presente Avviso - A) Candidatura e B) Curriculum;

3) che la presentazione della candidatura, corredata come sopra indicato e da inoltrarsi entro il giorno 3 agosto 2020, può essere, altresì, effettuata a mezzo di Posta Elettronica Certificata (PEC), proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente, da inoltrare al seguente indirizzo: protocollo@comunedicremona.legalmail.it

4) che, in caso di invio delle candidature a mezzo postale, che deve essere effettuato tramite RRR, non farà fede il timbro postale, ma le candidature dovranno pervenire entro la data del 3 agosto 2020, come precisato ai punti 2) e 3);

5) che il presente avviso sarà pubblicato, dal giorno 14 luglio 2020 al giorno 3 agosto 2020, all'Albo Pretorio Informatico e sul Sito Istituzionale di questo Comune - nelle Sezioni "In Primo Piano" e "Scadenze" della home page;

6) che, al fine di facilitare la presentazione delle candidature in argomento, si allegano alla presente, oltre allo Statuto della Fondazione “Opera Pia Casa della Provvidenza”, i modelli Allegati A) e B) (in formato pdf, in formato odt e in formato doc), rispettivamente, della candidatura e del curriculum di cui trattasi, facendo presente che la Dott.ssa Piera Telò - Istruttore Direttivo di questa Segreteria Generale - è disponibile per delucidazioni e/o chiarimenti in proposito.

IL SINDACO
(Prof. Gianluca Galimberti) 

 

Allegati: 

Tipologia
News
Categoria di News
Percorsi di navigazione
Io Sono