Dal 4 maggio anche a Cremona possibile il take away per bar e ristoranti

Versione stampabileVersione PDF

Dal 4 al 17 maggio, come previsto dal DPCM del 26 aprile scorso, rimane in vigore la sospensione delle attività relative ai servizi di ristorazione tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie.

E' però consentita la ristorazione con consegna a domicilio o da asporto (cosiddetto take away), purché si rispettino le norme igienico sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto. Nel caso di asporto devono essere rispettati le distanze di sicurezza interpersonale di almeno un metro, il divieto di consumare i prodotti all'interno dei locali e di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi.

In base al provvedimento governativo la ristorazione è dunque assimilata all'attività svolta anche da bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie. L'Amministrazione comunale, verificate le interpretazioni date da diversi Enti e dopo un confronto con la Prefettura, ha ritenuto di consentire la modalità take away anche per tali attività.

In base alle disposizioni governative, il consumo sul posto dei prodotti acquistati è temporaneamente vietato e i clienti non possono in alcun modo consumarli all'interno dell'esercizio, nemmeno nelle immediate vicinanze così come in un'area aperta al pubblico attrezzata. Non è pertanto consentito posizionare sedie o tavolini per la consumazione fuori dai locali.

L'Amministrazione invita pertanto gli esercenti delle attività e i clienti al rispetto di questo regole e a tenere comportamenti responsabili.

Tipologia
News
Categoria di News