Borse di studio 25 Aprile: quest'anno solo pubblicazione delle graduatorie e comunicazione diretta ai vincitori

Versione stampabileVersione PDF

A causa dell'emergenza determinata dall’epidemia da COVID-19 e della conseguente necessità di evitare ogni forma di assembramento, sono stati annullati, come da disposizioni governative e regionali, eventi, manifestazioni e cerimonie anche di carattere istituzionale. Molto probabilmente lo stesso accadrà con le celebrazioni che ogni anno si tengono il 25 aprile, Festa della Liberazione.

Come da tradizione, al termine delle manifestazioni, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, si svolge la consegna delle borse di studio destinate a premiare ragazze e ragazzi che si sono distinti nel loro percorso scolastico. Per gli stessi motivi anche tale cerimonia non si potrà tenere.

L’Amministrazione Comunale ha comunque ritenuto opportuno procedere al regolare versamento dell'ammontare dei premi, evitando di prolungare le tempistiche procedurali per i bandi aperti il 15 gennaio e chiusi il 17 febbraio scorso. Lo stesso avverrà anche per la borsa di studio intitolata al Prof. Giuseppe Ceraso che viene conferita sempre il 25 aprile. Si procederà pertanto solo alla pubblicazione delle graduatorie e alla comunicazione diretta ai vincitori.

Per quanto riguarda invece la borsa di studio intitolata ad Elsa Pigoli Zucchi, non ancora bandita, in accordo con gli eredi di Giovanni Zucchi, istitutore del premio, si è deciso di rinviarla, in via del tutto eccezionale, all'apertura del nuovo anno scolastico.

Tipologia
News
Categoria di News