Servizi essenziali comunali sempre assicurati

Versione stampabileVersione PDF

“Distanti, ma vicini alle persone. E' questa la parola d’ordine che ci siamo dati per ottemperare alle disposizioni che restringono ai servizi essenziali (Stato Civile, Polizia Locale, Servizi Sociali, Servizi Cimiteriali) le attività svolte con persone presenti negli uffici, garantendone comunque il funzionamento a pieno ritmo per le esigenze dei cittadini”, dichiara l'Assessore alle Risorse Maura Ruggeri.

L'Amministrazione Comunale era pronta a sperimentare il lavoro a distanza su specifici progetti e si è subito attrezzata per rendere operative le applicazioni per ampliare questa possibilità, così come richiesto dalle misure necessarie per garantire la sicurezza di operatori e cittadini.

“Le tecnologie digitali - prosegue l'Assessore - ci permettono, in un momento di grande emergenza sociale ed umana come quello che stiamo vivendo, di poter assicurare la piena funzionalità degli uffici anche senza la presenza fisica della maggior parte degli operatori, nella pubblica amministrazione, così come nelle scuole, nelle università, come in tante aziende che erogano servizi”.

“Nulla cambia per chi ha bisogno di atti e di pratiche”, spiega l'Assessore Maura Ruggeri, che aggiunge: “Il lavoro a distanza che stiamo sperimentando in Comune e che si aggiunge a quello importantissimo di quegli operatori la cui presenza fisica sul campo è essenziale, ci fa sentire più che mai vicini e a disposizione dei cittadini e di tutti coloro che in queste ore drammatiche si stanno prodigando per la salute di tutti”.

Tipologia
News
Categoria di News