Bonus facciate - detrazione dell'imposta per le spese sostenute nell'anno 2020 per interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti

Versione stampabileVersione PDF
La legge di bilancio 2020 (Legge n.160 del 27.12.2019, articolo 1 commi 2019-224) introduce una "detrazione dell'imposta lorda pari al 90 per cento" per le spese documentate, sostenute nell'anno 2020, relative agli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B (ai sensi del decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968 n.1444).
 
Nella colonna di destra, nei "Link esterni", è disponibile il collegamento alla pagina del geoportale che consente di individuare la corrispondenza tra gli ambiti del vigente Piano di Governo del Territorio e le zone A e B del decreto ministeriale, al solo fine di verificare che esista il presupposto per l'ottenimento del bonus facciate.
 
Ai fini della certificazione prevista della legge è necessario richiedere al comune il rilascio del Certificato di destinazione urbanistica relativo all'edificio oggetto di intervento (vedi nella sezione "Mi potrebbe interessare anche" di questa pagina).
 
Nella colonna di destra è disponibile la normativa di riferimento.