ANNULLATO - Ospedali Grandi - Giovani donne nell'epoca barocca a Venezia - Royal Danish Academy of Music

Versione stampabileVersione PDF

ATTENZIONE: Evento ANNULLATO !

La Royal Danish Academy of Music presenta

Ospedali Grandi
Giovani donne nell'epoca barocca a Venezia

Copenhagen Girls ‘Choir - Concerto Copenhagen

Direttore del coro Anne Marie Granau
Primo violino: Peter Spissky

Concerto del Copenhagen Girls’ Choir, il coro femminile della Cappella Reale Danese, accompagnato dai musicisti del Copenhagen Concerto.
Musiche di Vivaldi e Galuppi.

Coro Femminile di Copenhagen – Copenhagen Girls ‘Choir Il Copenhagen Girls ‘Choir è tra i migliori del suo genere in Danimarca e ha sede al Sankt Annæ Gymnasium, la Scuola di coro municipale di Copenhagen. Il coro è stato fondato nel 1973 ed è patrocinato dall’Altezza Reale, la principessa Benedikte, ed è coro residente a Helligaandskirken nel centro di Copenaghen (Chiesa dello Spirito Santo). La connessione tra corte, chiesa e scuola è una tradizione secolare in Danimarca e una tradizione, che il Coro delle ragazze di Copenaghen sostiene con orgoglio.Il Copenhagen Girls ‘Choir è caratterizzato dal suo suono omogeneo, in parte derivante dal fatto che le ragazze sono della stessa età, in parte è dovuto all’attenta formazione vocale del ginnasio di Sankt Annæ.Il coro è composto da quasi 140 ragazze del Sankt Annæ Gymnasium, in composizione variabile a seconda del repertorio, con un numero compreso tra 30 e 65 voci. The Copenhagen Girls ‘Choir ha realizzato numerosi album e ha fatto tournée in tutto il mondo in Nord America, Asia ed Europa, sempre con l’intento di diffondere la conoscenza della musica danese e scandinava e del suono del coro. Il coro collabora  regolarmente con musicisti di alto profilo. Molti compositori scandinavi hanno scritto musica per coro, tra cui Knut Nystedt, Ib Nørholm, Leif Kayser, Maj-Britt Kramer, Bo Holten e Michael Bojesen. Il coro esegue anche musica di importanti compositori come Fauré, Poulenc, Brahms e Schubert.

Tesori dimenticati della Venezia del XVIII secoloL’aspetto femminile della musica barocca veneziana viene spesso dimenticato nelle esibizioni moderne. Pertanto, il concerto è importante in relazione alla sfumatura del ruolo dell’ensemble coro femminile nella storia della musica. La serie di concerti si concentra sul repertorio dell’Ospedale e dopo 8 giorni di tournée in Italia con concerti a Cremona, Mantova e Venezia, l’intero repertorio sarà presentato l’8 marzo nella chiesa dello Spirito Santo a Copenaghen.Il repertorio fa parte della musica della Venezia barocca, musica eseguita da giovani donne orfane nei quattro “Ospedali Grandi” (orfanotrofi). Erano famosi in tutta Europa per le loro eccellenti formazioni femminili e per la loro educazione musicale sono considerati i precursori dell’attuale educazione del conservatorio europeo. L’ensemble orchestrale che le accompagna è composto da quattro specialisti barocchi del Concerto di Copenaghen e da otto tra i più talentuosi studenti di musica del Royal Danish Music Conservatory.

Concerto Copenhagen
L’ensemble orchestrale Concerto Copenhagen si è esibito le prime volte nel 1991. Oggi è conosciuto a livello internazionale come una delle orchestre barocche più interessanti e innovative. Le sue caratteristiche  sono  la vitalità, lo stile e un talento marcato per comunicare con il pubblico. Nel 1999 Lars Ulrik Mortensen è stato nominato direttore artistico. Come riconoscimento della sua statura, nel 2007 gli è stato assegnato l’ambito premio Léonie Sonning. La collaborazione tra Concerto Copenhagen e Mortensen ha portato a un entusiasmante viaggio musicale, apprezzato dal pubblico e dalla critica In tutto il mondo. Nel corso degli anni il Concerto Copenhagen ha collaborato con artisti di fama internazionale come Emma Kirkby, Andreas Scholl, Anne Sofie von Otter, Andrew Manze, Reinhard Goebel, Alfredo Bernardini, Jordi Savall e Andrew Lawrence.

L’iniziativa è inserita nel “Progetto Masterclass” organizzato dalla Camera di Commercio di Cremona, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona, del Consorzio Liutai“Antonio Stradivari” Cremona, del Touring Club, dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Claudio Monteverdi e con il contributo di Fondazione Cariplo.

Testo MdV

 

Date dell'evento: 

26/02/2020 - 21:00
Museo del Violino - Auditorium Giovanni Arvedi - MdV
P.zza Marconi, 5
26100 Cremona , CR
Cremona IT

Programma: 

Vivaldi : Domine ad adjuvandum me festina  RV593 (double chorus and orchestra)  
Vivaldi: Laetatus sum RV607
Vivaldi: Gloria  RV 589, 1st and 2nd movement
Galuppi: Dixit Dominus
F. Geminiani – Concerto grosso La Follia
Vivaldi – Concerto per archi in G, RV 157

Prezzo: 

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti

Organizzatori: 

Allegati: 

logo E015 | Ecosystem

Parte delle informazioni/funzionalità riportate all'interno della presente sezione / sito web sono disponibili nella forma di API E015 per la possibile integrazione all’interno di altre applicazioni E015.

Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi
Si