Secondo avviso per l'individuazione di rappresentanti del territorio quali componenti dell'Osservatorio Comunale per la Trasparenza e la Legalità

Versione stampabileVersione PDF

P.G. 93049/2019

PREMESSA

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 192 del 5 settembre 2018 (https://www.comune.cremona.it/servizionline/attiamministrativi/dettaglio-deliberazione-giunta/363375) il Comune di Cremona ha adottato le Linee guida per la costituzione e il funzionamento dell’Osservatorio Comunale per la Trasparenza e la Legalità.

Nell’ambito delle politiche pubbliche orientate ai temi della legalità responsabile e della trasparenza, l’Osservatorio si propone come organismo permanente con funzioni consultive e propositive, di studio, ricerca, documentazione, monitoraggio, collaborazione e stimolo per le attività comunali in materia di trasparenza e legalità e ha il compito di perseguire gli scopi istitutivi e più precisamente:

  • promuovere la cultura della trasparenza e della legalità nella Pubblica Amministrazione, nelle aziende partecipate e negli altri enti ed istituzioni territoriali;
  • promuovere, presso la cittadinanza, l’esercizio dell’accesso civico e la conoscenza degli strumenti normativi ed organizzativi propri dell’ente comunale;
  • monitorare il rispetto delle politiche previste nel piano triennale di prevenzione della corruzione attraverso le misure adottate, e contribuire all’aggiornamento dello stesso;
  • promuovere una più diretta collaborazione tra amministrazione Comunale, forze dell’ordine e cittadini nelle loro diverse articolazioni ed espressioni sociali e territoriali, al fine di contribuire ad accrescere e diffondere la sicurezza sociale e la cultura della legalità e dell’educazione civica;
  • favorire l’attivazione di relazioni virtuose tra attori locali, anche attraverso la messa in rete dei flussi informativi;
  • aggiornare annualmente e rendere pubblico l’elenco delle attività e dei beni sequestrati e confiscati alla mafia presenti sul territorio comunale, siano essi affidati all’Amministrazione comunale o ad altro Ente locale o Istituzione dello Stato, evidenziando l’uso sociale o istituzionale a cui sono stati destinati tali beni, secondo lo spirito della legge 109 del 1996.

La composizione dell’Osservatorio deve essere integrata con i rappresentanti di soggetti che abbiano tra i loro obiettivi gli scopi sopracitati e condividano natura e finalità dell’Osservatorio stesso, quali, a titolo meramente esemplificativo, enti, associazioni, comitati, fondazioni, istituzioni scolastiche, rappresentanze studentesche, reti rappresentative, organizzazioni sindacali, associazioni di categoria; al riguardo, un primo avviso è stato pubblicato con PG 93681 del 19/12/2018.

Tutto ciò premesso:

SI INVITANO

gli interessati a far pervenire al Comune di Cremona le proprie richieste di adesione all’Osservatorio, redatte possibilmente in conformità all’allegato modello, corredate dai documenti allegati ivi indicati e sottoscritte dal legale rappresentante dell’Ente/Associazione.

Ai soli fini istruttori, per la corrente fase di raccolta delle adesioni viene individuato il termine di venerdì 28 febbraio 2020.

In ogni caso, in presenza dei requisiti prescritti, gli interessati potranno inoltrare le richieste di adesione anche oltre il termine indicato.

Come indicato dalle citate Linee Guida, tutti i componenti dell'Osservatorio svolgono la propria attività gratuitamente, senza diritto alcuno a compensi, retribuzioni o rimborsi.

MODALITÀ DI TRASMISSIONE

Le richieste potranno essere inoltrate in una delle seguenti modalità:

  • presentazione a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Cremona - piazza del Comune, 8 - Cremona (negli orari di apertura al pubblico dello Sportello, con accesso da Piazza Stradivari, 7)

  • invio di lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Cremona - piazza del Comune, 8- 26100 Cremona

  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente).

Nota Privacy: il Titolare del trattamento dei dati personali relativi alla procedura di cui trattasi è il Comune di Cremona (nella persona del Sindaco pro tempore, legale rappresentante), con sede in Cremona - piazza del Comune, 8 – telefono 0372.4071 – PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it
Informativa di cui all'art 13 Regolamento UE 2016/679 disponibile sul sito del Comune di Cremona  www.comune.cremona.it

Per informazioni e richieste: ufficio.anticorruzione@comune.cremona.it

Cremona, 09.12.2019

IL DIRETTORE DELL'AREA SEGRETARIO GENERALE
Segretario Generale
Dr.ssa Gabriella Di Girolamo

 

Tipologia
News
Categoria di News