Il Piccolo Conservatorio della primaria Trento e Trieste per la rassegna Musica al Museo

Versione stampabileVersione PDF
Locandina del concerto del 27 ottobre

Appuntamento domenica 27 ottobre, nell’ambito della rassegna Musica al Museo, con le alunne e gli alunni della classe III A della Scuola primaria Trento e Trieste, impegnati nel progetto “Il Piccolo Conservatorio” curato da Antonino Campisi e Carolina Ferraroni. Il vento soffia ancora è il titolo della loro esibizione, che si terrà alle 11 nella Sala Manfredini del Museo Civico “Ala Ponzone” (via Ugolani Dati, 4), a cura di Antonino Campisi, con la collaborazione delle maestre Silvana Loccisano e Luisa Miglioli. I bambini hanno scelto di porre l’accento sui problemi ambientali cerando di interpretare con il loro modo di vedere la natura e con il loro cuore lo stato di salute del pianeta. Lo faranno con le parole, con la bellezza dell’arte e con il linguaggio universale della musica.

In programma Un albero di trenta piani (Adriano Celentano), Eppure il vento soffia ancora (Pierangelo Bertoli), A tutti piace giocare (poesia creata dalla classe III A), Le margherite (A. V. Comolli), Il bambino e il fiume (O. Biella), Chicco di riso (Spaccazzocchi), Cidibidipitton (O. Biella). I testi e le rielaborazioni musicali sono a cura di Antonino Campisi. La filastrocca A tutti piace giocare è stata creata dall’intera classe insieme alla maestra Silvana Loccisano.

L’appuntamento di domenica prossima segna il ritorno, all'interno di Musica al Museo, degli allievi della Scuola primaria Trento e Trieste (Istituto Comprensivo Cremona Uno), impegnati in corsi ad indirizzo musicale e che saranno protagonisti della rassegna ogni quarta domenica del mese. Un ringraziamento per la realizzazione dello spettacolo va alla Direzione dell’Istituto Comprensivo Cremona Uno, per l’appoggio e il sostegno al progetto musicale “Il Piccolo Conservatorio”, alle maestre Silvana Loccisano e Luisa Miglioli per il loro prezioso lavoro e contributo, ai genitori della classe III A per l’entusiasmo e per la loro partecipazione alle iniziative, a tutti i bambini per i loro sorrisi, la curiosità e l’attenzione continua alle attività proposte.

Come sempre l'ingresso in Sala Manfredini è libero e gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi volesse abbinare al concerto la visita al Museo Civico “Ala Ponzone” deve munirsi di biglietto d’ingresso.

Tipologia
News
Categoria di News