Bando di concorso per la mobilità negli alloggi dei servizi abitativi pubblici del Comune di Cremona

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

26/08/2019

Data di Scadenza: 

11/10/2019

(art. 22 Regolamento Regionale n.4 del 4 agosto 2017 e successive modifiche ed integrazioni – Delibera di Giunta Comunale n 224 del 10 ottobre 2018 “Criteri per la mobilità degli assegnatari degli alloggi dei Servizi Abitativi Pubblici).

E’ indetto, ai sensi dell’art. 22 del Regolamento Regionale n. 4/2018 e della Delibera di Giunta Comunale n 224 del 10 ottobre 2018 il bando di concorso per la formazione della graduatoria valevole ai fini dei cambi di alloggio all’interno degli alloggi dei Servizi Abitativi Pubblici del Comune di Cremona.

REQUISITI SOGGETTIVI

Possono richiedere la mobilità tutti gli inquilini degli alloggi SAP, residenti nel Comune che:

  1. abbiano sottoscritto il contratto locativo dell'alloggio per nuova assegnazione o cambio da almeno 12 mesi;
  2. non siano in regime di decadenza dall'assegnazione e possiedano i requisiti previsti per la permanenza;
  3. siano in regola con il pagamento dei canoni locativi e altre spese accessorie e/o condominiali;
  4. non abbiano violato le norme contenute nel regolamento comunale d'uso degli alloggi ERP
  5. che si trovano nelle sottoindicate condizioni:
    1. nuclei familiari nei quali siano presenti uno o più componenti affetti da minorazioni o malattie invalidanti che comportino un handicap grave ovvero una percentuale d’invalidità pari o superiore al 66 per cento;
    2. quando un componente abbia età superiore a 65 anni;
    3. per nuclei familiari in condizioni di sovraffollamento,
    4. per necessità di avvicinamento al posto di lavoro;
    5. per gravi e documentate necessità del richiedente o del relativo nucleo familiare.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande devono essere presentate a partire dal 26 agosto 2019 ed entro il termine tassativo di venerdì 11 ottobre 2019 compilando l'apposito modulo in modalità telematica o cartacea.

La domanda potrà riferirsi ad uno solo degli alloggi disponibili e, se non soddisfatta, non sarà ritenuta utile per i bandi successivi e andrà nuovamente presentata.

Per la compilazione attraverso lo Sportello Telematico (riquadro Alloggi ERP e Housing Sociale, Risiedere in alloggio SAP- attività correlata DOMANDA DI CAMBIO ALLOGGIO ERP), possibile 24 ore su 24 da casa e disponibile sul sito del Comune di Cremona www.comune.cremona.it, è necessario disporre del PIN (codice personale) e della propria Carta Regionale dei Servizi (Tessera Sanitaria), oppure di credenziali SPID; vai al procedimento sullo Sportello telematico

Il PIN può essere richiesto, esibendo CRS e un documento d’identità a uno degli uffici che lo rilascia a Cremona:

  • ASST di Cremona
    Rete Territoriale ASST (sede di Cremona), via San Sebastiano 14
    Edificio B - Sportello Scelta/Revoca

  • Ospedale di Cremona - Largo Priori 1:
    Sportello CUP - Padiglione 12
    Sportello Accettazione ricoveri - Piano T

  • SPAZIO REGIONE, via Dante 136

  • COMUNE DI CREMONA, uffici aperti al pubblico

Per ottenere il codice SPID occorre:

  • - registrarsi sul sito di uno dei nove Identity provider: ARUBA - INFOCERT - NAMIRAL - POSTE ITALIANE - REGISTER.IT - SIELTE - TIM – INTESA - LEPIDA
    - completare la procedura attraverso la modalità indicata dall'Identity provider prescelto:
    * via webcam
    * di persona
    * tramite Carta Identità Elettronica, CNS/CRS attiva o firma digitale.I tempi di rilascio dell'Identità SPID dipendono dai singoli Identity provider.

  • Altre informazioni al link: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid
    Il codice SPID non ha scadenza e può essere richiesto più volte.

I moduli per la presentazione cartacea sono disponibili sul sito del Comune di Cremona nonché c/o l'Ufficio Alloggi di via Dei Colonnetti 4, aperto al pubblico il mercoledi' dalle ore 8.30 alle ore 16,00 e devono essere presentati entro venerdì 11 ottobre 2019 all'Ufficio Protocollo della sede comunale di p.za del Comune 8, con ingresso in p.za Stradivari 7 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30; il mercoledì dalle 8,30 alle 16,30;) o spedite per raccomandata al Comune di Cremona , p.za del Comune 8-26100 Cremona entro tale data.

FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

La mobilità sarà attivata automaticamente nei confronti del richiedente dell'alloggio indicato in disponibilità qualora non vi siano altri interessati.

Ove per l'alloggio disponibile vi siano più richiedenti, l'assegnazione avverrà in base a una graduatoria formulata sulla base dei seguenti criteri:

 

Criteri

Punteggio massimo

Per nuclei familiari nei quali siano presenti uno o più componenti affetti da minorazioni o malattie invalidanti che comportino un handicap grave ovvero una percentuale d’invalidità pari o superiore al 66 per cento;

15 punti

Quando un componente abbia età superiore a 65 anni;

5 punti

Per nuclei familiari in condizioni di sovraffollamento;

10 punti

Per necessità di avvicinamento al posto di lavoro;

5 punti

Per gravi e documentate necessità del richiedente o del relativo nucleo familiare.

5 punti

Nel caso ricorrano più condizioni, vengono sommati i relativi punteggi.

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE

La valutazione delle domande ai fini della formazione della relativa graduatoria è in capo ad una commissione così costituita: Dirigente del Settore Centrale Unica Acquisti, Avvocatura, Contratti e Patrimonio o suo delegato, Dirigente del Settore Politiche Sociali o suo delegato, Dirigente del Settore Manutenzione o suo Delegato. La Commissione si avvale del supporto di un segretario verbalizzante.

Le domande vengono valutate, previa istruttoria effettuata dal Servizio competente per accertare

l'effettiva sussistenza dei requisiti e delle condizioni dichiarate dal richiedente.

ALLOGGI SAP IN DISPONIBILITÀ PER LA MOBILITÀ:

codice
alloggio
via civico mq n. letto FG-SUB-MAP piano ascensore barriere
architettoniche
riscaldamento
2800 via Ceccopieri 19 46,95 1 40-220-033 terra si no

autonomo

3765 largo Pagliari 13 49,66 1 88-881-608 terra/H si no teleriscaldamento
centralizzato
3428 via Litta 21 53,00 1 40-220-022 secondo si no autonomo
2878 via Giuseppina 6/B 59,26 2 49-366-007 primo no si autonomo
2917 via Vitali 4 60,23 1 43-248-537 secondo si no teleriscaldamento
centralizzato
2635 via Fores 5 61,00 1 87-368-019 terra no si autonomo
2338 via Platina 52 79,37 2 88-140-510 terzo si no teleriscaldamento
centralizzato

Nel bando originale questa tabella figura come allegato A).

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Si rinvia alla specifica informativa per il trattamento dei dati personali reperibile sul sito comunale: www.comune.cremona.it

Cremona, lì 21 agosto 2019

IL DIRETTORE DEL SETTORE CENTRALE UNICA ACQUISTI - AVVOCATURA CONTRATTI - PATRIMONIO
(Avv. Lamberto Ghilardi)

AllegatoDimensione
PDF icon Testo del bando69.83 KB
PDF icon Allegato A) del bando42.04 KB