Avviso per manifestazione di interesse finalizzata all'affidamento dei servizi di manutenzione del sistema di videosorveglianza di proprietà del Comune di Cremona e del servizio di connettività attraverso un sistema di fibre ottiche dedicate per due anni

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

04/07/2019

Data di Scadenza: 

22/07/2019 - 18:00

Ente appaltante: Comune di Cremona – Piazza del Comune n. 8 – 26100 CREMONA
Tel. 0372/4071 PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it
WEB: www.comune.cremona.it

 

Premessa

Si rende noto che il Comune intende individuare l’operatore cui affidare i servizi di manutenzione del sistema di videosorveglianza, di proprietà dell'amministrazione Comunale di Cremona, con particolare riguardo alla continuità di erogazione, ai tempi di ripristino del servizio, riparazione ed implementazione nonché del servizio di connettività attraverso un sistema di fibre ottiche dedicate.

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse e favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di aspiranti, tecnicamente idonei, in modo non vincolante per il Comune, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza e di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di appalti pubblici, D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Il presente avviso non costituisce pertanto avvio di una procedura di gara pubblica, né proposta contrattuale, e pertanto non vincola in alcun modo il Comune di Cremona che procederà ad indire successivamente la/e procedura/e che riterrà più idonea per l’individuazione dell’affidatario del servizio.

 

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Comune di Cremona – Piazza del Comune n. 8 – 26100 CREMONA
Tel. 0372/4071
PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it

Servizio competente dell'amministrazione aggiudicatrice

Servizio Polizia Locale

Responsabile del Procedimento

Ai sensi dell'art. 31 co. 1 del D.Lgs. n. 50/2016 il Responsabile Unico del Procedimento è il Comandante la Polizia Locale Comm. Capo Pierluigi Sforza.

Oggetto del servizio

La presente indagine di mercato ha per oggetto la raccolta di manifestazioni di interesse alla gara per l'esecuzione del servizio di manutenzione del sistema di videosorveglianza del Comune di Cremona, che include:

  • tutto l’hardware e i software (punti di osservazione-telecamere dislocati sul territorio comunale, monitor di visualizzazione incluso Video Wall Barco, pc client e server della Centrale Operativa, i software installati sui pc client e server del Sistema),
  • i dispositivi di storage
  • tutti i dispositivi di rete (ad eccezione del hardware fornito e gestito dal fornitore della rete MAN/WAN per il collegamento dei punti di osservazione al sistema di gestione centrale della Centrale Operativa).
  • 2 postazioni esterne alla Centrale Operativa della Polizia Locale (Carabinieri e Questura)

Modalità di affidamento

In funzione delle manifestazioni di interesse ricevute, il Comune definirà le più idonee procedure di affidamento, nel rispetto di quanto previsto dal vigente D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Durata

Il contratto avrà durata di ventiquattro mesi, con decorrenza presunta dal 1.8.2019 e sino al 31.7.2021, con possibilità di proroga sino ad un massimo di mesi sei.

Importo stimato a base di gara

L'importo presunto per 24 mesi per il servizio in oggetto ammonta ad Euro 172.131,12 IVA 22% esclusa, oltre oneri di sicurezza scaturenti dal Duvri ammontanti ad euro 1.610,00 IVA 22% esclusa.
Ai fini dell’art. 35, comma 4 del Codice, il valore massimo stimato dell’appalto, tenuto conto della eventuale proroga di mesi 6, è pari ad € 215.163,90 al netto di Iva.

Criterio di aggiudicazione

Gli aspiranti idonei, in possesso dei requisiti di seguito riportati, saranno invitati a presentare la propria offerta. La procedura di gara verrà aggiudicata secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95, comma 2, del D. Lgs. 50/2016, con un punteggio massimo attribuito all'offerta tecnica pari a 80 punti e all'offerta economica pari a 20 punti.

Requisiti di partecipazione

Data la specificità del servizio richiesto e la particolare rilevanza strategica che tale servizio riveste per il Comune di Cremona, l'impresa dovrà essere in possesso, oltre che dei requisiti di cui all’art. 80 del D.Lgs 50/2016, dei seguenti requisiti tecnici, a pena di esclusione:

  • possesso dei requisiti di cui all'art. 45 del D.Lgs. n. 50/2016.
  • requisiti di idoneità professionale: iscrizione C.C.I.A.A. per le attività oggetto del presente capitolato (impianti di videosorveglianza, wireless, comunicazione, sicurezza e similari);
  • requisiti di capacita tecnica-professionale di seguito meglio esplicitati:
    • aver svolto, con buon esito, nell'ultimo triennio con riferimento alla data di pubblicazione del presente avviso, servizi analoghi a quelli oggetto della presente gara, ovvero manutenzione di sistemi di video sorveglianza con dimensioni di progetto assimilabile a quelle in essere presso il Comune di Cremona per un importo complessivo non inferiore a € 170.000,00 (IVA esclusa) e per un periodo di almeno 36 mesi, in ambito urbano. La dichiarazione dovrà in particolare riportare l'elenco dei principali servizi prestati, con l'indicazione delle date e dei destinatari, pubblici o privati, dei servizi stessi e degli importi;
    • La centrale operativa è dotata di un CMS web based avente la finalità di fornire un'unica interfaccia operativa per le principali attività (gestione telecamere/dati esportati - gestione VMS - gestione layout videowall - gestione operatori).
      La società vincitrice dovrà interfacciarsi con la sotware house che ne ha curato lo sviluppo per garantire continuità di servizio.
    • Comprovata conoscenza del Video Management Software (ISS-SecurOS Enterprise 9.x) in uso presso la Centrale Operativa:
      • Logiche di configurazione e setup;
      • Capacità di strutturare architetture cluster fra server Video Management Software in ottica di future implementazioni;
      • API - SDK - Scripting tool;
         
    • Comprovate conoscenze sistemistiche su:

      • Server Windows
      • SAN/NAS esterni
      • Apparati di rete di centrale
         
    • Comprovate conoscenze su Gestione del VideoWall basato sui moduli a retro-proiezione Barco della serie Overview OL realizzati in tecnologia di proiezione DLP (Digital Light Processor) illuminati con tecnologia a LED (Light Emitter Diode) in configurazione a matrice 2x2 (ampliabile a 3x2) senza cornici di giunzione tra gli schermi, composti da 4 moduli Overview OL-521 da 50” ciascuno di risoluzione 1.920 x 1.080 pixels (FULL HD) per una dimensione totale di ciascuno dei 2 schermi pari a 3.264 x 1.224 mm. La gestione e la visualizzazione delle applicazioni sugli schermi logici risultanti avverrà per mezzo del PWS 3D-WS e del CMS software attraverso i quali sarà possibile visualizzazione le immagini.

    • SDK/API (CMS2 LEGACY API LICENSE) per l'integrazione con terze parti (VMS di centrale - CMS di centrale)

    • Software di gestione del VideoWall (CMS2)

    • Essere in possesso dell'autorizzazione ministeriale a fornire e ampliare reti aperte al pubblico di telecomunicazioni

    • Essere in possesso dell'autorizzazione ministeriale a fornire e ampliare reti di fibre ottiche e fonia

    • Essere in possesso di autorizzazione ministeriale ISP (Internet Service Provider)

    Nell’ipotesi di raggruppamento è necessario che i requisiti di cui ai precedenti punti siano posseduti per almeno il 40% dalla mandataria ed il restante 60% dalle mandanti, fermo restando che ciascuna di esse dovrà essere in possesso almeno del 10%. La mandataria, in ogni caso, deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria.

    Il Comune di Cremona, nella figura del Responsabile del Procedimento, si riserva la facoltà di integrare l’elenco dei soggetti da invitare, avvalendosi del proprio elenco ovvero di quello disponibile presso la piattaforma Sintel o il MEPA.

    La gara verrà condotta mediante l’ausilio del Sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato “Sintel”, al quale è necessario essere registrati, selezionando l’ente Comune di Cremona quale committente, per poter essere invitati a presentare offerta.

    E’ possibile accedere a Sintel attraverso il punto di presenza sulle reti telematiche all’indirizzo internet corrispondente all’URL www.arca.regione.lombardia.it. Per l’uso della piattaforma Sintel, sono disponibili e scaricabili al sito sopra indicato i manuali da consultare.

    Per qualsiasi informazione ed assistenza tecnica sull’utilizzo di Sintel è possibile contattare l’Help Desk al numero verde disponibile sul medesimo sito.

    Modalità per manifestare interesse

    I soggetti interessati a partecipare alla presente manifestazione di interesse, dovranno inviare la Domanda di partecipazione, utilizzando l'apposito modello predisposto dal Comune di Cremona allegato 1) al presente avviso, debitamente compilato e firmato digitalmente.

    Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire esclusivamente mediante la piattaforma telematica Sintel di Regione Lombardia, accessibile all'indirizzo www.arca.lombardia.it, dove sono altresì disponibili tutte le istruzioni per la registrazione e l'utilizzo della piattaforma stessa.

    Per ottenere supporto in ordine al funzionamento della piattaforma Sintel ovvero in merito alla procedure di registrazione e qualificazione è possibile inoltre contattare il numero verde di Arca Lombardia 800116738.

    Per poter aderire alla presente indagine di mercato, l'operatore economico dovrà registrarsi alla piattaforma Sintel e qualificarsi per l’Ente Comune di Cremona.

    Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro il termine perentorio delle ore 18.00 del giorno 22 luglio 2019.

    Non si terrà conto e quindi saranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione le manifestazioni di interesse pervenute dopo tale scadenza.

    Ulteriori informazioni

    L'Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

    Resta inteso che la suddetta partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l'affidamento del servizio che invece dovrà essere dichiarato dall'interessato ed accertato dal Comune di Cremona in occasione della procedura di gara.

    Eventuali richieste di informazioni complementari e/o di chiarimenti sull’oggetto e sugli atti della procedura e ogni richiesta di notizia utile per la partecipazione alla procedura o sullo svolgimento di essa possono essere presentate in lingua italiana e trasmesse a Comune di Cremona per mezzo della funzione “Comunicazioni della procedura” presente sulla piattaforma Sintel. Le risposte ai chiarimenti saranno comunicate attraverso la medesima funzionalità.

    Trattamento dei dati personali

    I dati raccolti saranno trattati ai sensi della Legge 196/2003 e s.m.i., esclusivamente nell'ambito della presente procedura.

    Pubblicazione avviso

    Il presente avviso è pubblicato: all'Albo Pretorio, sul profilo del Committente www.comune.cremona.it, nella sezione Bandi e Concorsi e sulla piattaforma telematica Sintel di Arca Lombardia.

     

    Cremona, 04 luglio 2019

    Il Responsabile di Posizione Organizzativa
    Servizio Polizia Locale
    Comandante
    Sforza Pierluigi

    AllegatoDimensione
    Package icon Modulo per manifestazione di interesse190.59 KB
    Percorsi di navigazione
    Categoria di Bandi
    Mi Interessa
    Io Sono