Piano dell'offerta abitativa dei servizi abitativi pubblici dell'ambito cremonese per l'anno 2020

Versione stampabileVersione PDF
La nuova area giochi per i bambini più piccoli

Il Piano dell'offerta abitativa dei servizi abitativi pubblici è lo strumento di programmazione annuale previsto dalla Legge Regionale 8 luglio 2016 n. 16 “Disciplina regionale dei servizi abitativi” e dal Regolamento Regionale 4 agosto 2017 n. 4 "Disciplina della programmazione dell'offerta abitativa pubblica e sociale e dell'accesso e della permanenza nei servizi abitativi pubblici”, per la realizzazione nell'ambito territoriale del piano di zona del sistema regionale dei servizi abitativi.

Il Comune di Cremona, quale ente capofila, ha acquisito i dati di programmazione dai 46 Comuni dell'ambito cremonese e dall'Aler territorialmente competente, e ha trasmesso alla Assemblea dei Sindaci la proposta di Piano Annuale 2019, elaborata in collaborazione con i tecnici dell'Azienda Sociale Cremonese.

Il Piano dell'offerta abitativa dei servizi abitativi pubblici per l'anno 2020 è stato approvato dall'Assemblea dei Sindaci il 15 maggio 2020.

La programmazione per l'anno 2020 riguarda:

  • l'Individuazione delle unità abitative destinate a servizi abitativi pubblici assegnabili nell’anno;
  • l'eventuale soglia percentuale eccedente il 20% per l’assegnazione ai nuclei familiari in condizione d'indigenza
  • l'eventuale categoria aggiuntiva di particolare rilevanza sociale
  • la quota percentuale fino al 10% delle unità assegnabili ai nuclei familiari appartenenti alle "Forze di Polizia e Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco"
  • l'individuazione delle misure di welfare abitativo
  • le progettualità di sostegno al disagio abitativo.

Nella sezione "File da scaricare" di questa scheda è disponibile il Piano dell'offerta abitativa dei servizi abitativi pubblici dell'ambito cremonese per l'anno 2020.