Friends of Stradivari in concerto 2019

Versione stampabileVersione PDF

Dal 25 al 28 maggio il Museo del Violino e l'Auditorium Giovanni Arvedi ospiteranno il leggendario Fine Arts Quartet, uno dei più prestigiosi ensemble di musica da camera del mondo, con oltre 70 anni di storia, infiniti riconoscimenti, migliaia di concerti e centinaia di uscite discografiche. Fondato nel 1946 a Chicago, il Fine Arts Quartet è tra le più longeve formazioni da camera in attività. L’ensemble è stato guidato fino al 1981 dal primo violino e cofondatore Leonard Sorkin, da allora il testimone è passato Ralph Evans, a tutt’oggi a capo di una formazione che lo vede al fianco di Efim Boico al violino, Gil Sharon alla viola e Niklas Schmidt al violoncello. A Cremona si esibisce nell’ambito delle collaborazioni promosse dal network friends of Stradivari, network mondiale tra collezionisti dei capolavori di liuteria classica. Nella loro attività concertistica utilizzano abitualmente due violini di Giovanni Battista Guadagnini (1778) e Giovanni Battista Ceruti (1814), una viola Kaspar Strnad (1790) ed un violoncello di Giovanni Battista Rogeri (1700).

da 25/05/2019 a 28/05/2019

Eventi della rassegna: 

Percorsi di navigazione
Mi Interessa
Io Sono