Piccoli passi per un comportamento sostenibile: parte la nuova edizione

Versione stampabileVersione PDF

Valorizzare il piedibus come alternativa ecosostenibile per andare e tornare da scuola, promuovere l’educazione al gusto e attenzione agli sprechi di cibo, spronare ad eseguire correttamente la raccolta differenziata. Queste le finalità della quarta edizione del concorso Piccoli passi per un comportamento sostenibile, in programma dal 6 al 24 maggio, promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative e all’Istruzione in collaborazione con l'Assessorato all'Ambiente.

La nuova edizione del concorso è stata illustrata questa mattina dalla Vice Sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri e dalla Responsabile del Servizio Politiche Educative Silvia Bardelli, affiancata dalle referenti del progetto Stefania Reali e Alberta Schiavi, alla presenza di Primo Podestà, Direttore Generale di Linea Gestioni, con il funzionario Augusto Marcocchi, Maria Zoppi, Area Manager Gruppo ADMENTA Itala S.p.A., sostenitori del concorso fin dalle sue prime edizioni. Presente anche Piercarlo Bertolotti Presidente Fiab Biciclettando Cremona, che già lo scorso anno aveva sostenuto tale iniziativa. Tutti quanti hanno già grande esperienza con attività svolte insieme e a favore dei bambini.

“Piccoli passi per un comportamento sostenibile è un invito a consumare meno riducendo gli sprechi di cibo, a consumare meglio utilizzando cibi sani, naturali, poco trasformati, a muoversi di più e a produrre meno rifiuti indifferenziati per ottenere molteplici vantaggi in termini di salute e di salvaguardia dell’ambiente e delle risorse della terra”, ha dichiarato tra l'altro la Vice Sindaco Maura Ruggeri. “La volontà dell'Amministrazione - ha poi aggiunto la Vice Sindaco – è accrescere anche in questo modo l'impegno nelle piccole azioni quotidiane per un'educazione ai consumi più consapevole e rispettosa dell'ambiente, invitando i bambini a riflettere su alcuni temi strettamente legati alla vita di tutti i giorni. Il 6 maggio, giorno di inizio del concorso, sperimenteremo il piedibus musicale su una linea di una scuola primaria: i bambini saranno accompagnati dagli studenti della Scuola secondaria di primo grado ‘M. G. Vida’ ad indirizzo musicale. Si stabilirà così un legame con la XXX Rassegna nazionale delle orchestre scolastiche italiane che vedrà la nostra città invasa da piccoli musicisti dal 13 al 19 maggio”.

Il concorso si caratterizza per l'attenzione ai comportamenti, la messa in pratica quotidiana dei principi di sostenibilità ambientale e di attenzione alla salute iniziando dai bambini e dagli adulti che fanno loro da riferimento: genitori, insegnanti, operatori scolastici. Il concorso, come lo scorso anno, coinvolge tutte le scuole primarie statali distribuite in 14 plessi con 2438 bambini e novità di quest'anno anche le 6 scuole di infanzia statali e le 9 scuole di infanzia comunali con rispettivamente 441 e 798 bambini iscritti.  Sono previste 5 sezioni che comprendono azioni sostenibili che tutti, a partire dai bambini, possono fare quotidianamente a partire da scuola:

+ PIEDIBUS (solo per le scuole che hanno il servizio piedibus)

Ai bambini che partecipano verrà distribuito un blocchetto di biglietti corse piedibus. Ogni biglietto dovrà essere completato con l'indicazione della scuola e della classe di appartenenza e consegnato ai genitori o ai volontari accompagnatori ad ogni corsa. Il numero dei biglietti consegnati darà un punteggio alla classe e alla scuola.

- SPRECHI ALIMENTARI (per tutte le scuole infanzia e primarie)

L'Ufficio Ristorazione misurerà la percentuale degli sprechi in mensa. La scuola che farà meno sprechi otterrà un punteggio maggiore.

CAMBI + EDUCAZIONE AL GUSTO (per tutte le scuole primarie)

L'Ufficio Ristorazione misurerà quotidianamente il numero dei cambi pasto in mensa. La scuola che farà meno cambi e meno sprechi otterrà un punteggio maggiore. In occasione della "Festa delle verdure", promossa nel mese di maggio, è previsto un bonus di punti doppio per chi farà meno cambi.

+ RACCOLTA DIFFERENZIATA (per tutte le scuole primarie)

In collaborazione con Linea Gestioni verrà controllata la quantità di rifiuti indifferenziati prodotti. La scuola che farà meglio la differenziazione dei rifiuti e produrrà meno rifiuti indifferenziati otterrà un punteggio maggiore.

+ MOBILITA' SOSTENIBILE (per tutte le scuole primarie)

Questa sezione è rivolta a tutte le scuole primarie che nel mese di maggio attiveranno almeno un'azione di mobilità sostenibile quali:

  • promuovere una o più giornate di "Andiamo a scuola a piedi" (con numero partecipanti e foto a documentazione)

  • sperimentare almeno 1 settimana di piedibus (per le scuole che non hanno il servizio con numero partecipanti, percorso e foto a documentazione)

  • sperimentare almeno 1 linea di bicibus in collaborazione con Fiab Cremona

Sarà assegnato un premio per ogni sezione di concorso:

  • alla scuola che avrà utilizzato più piedibus (verrà premiata anche la classe che all'interno di ogni scuola totalizzerà più corse piedibus)

  • alla scuola che avrà fatto meno sprechi alimentari

  • alla scuola che avrà fatto meno cambi pasto e più educazione al gusto

  • alla scuola che avrà fatto più raccolta differenziata

Alle scuola che avrà un punteggio maggiore nella sezione "+ MOBILITA' SOSTENIBILE" sarà assegnato un riconoscimento speciale. Le scuole in cui è attualmente attivo il piedibus sono 7: Bissolati, Manzoni, Capra Plasio, Monteverdi, Stradivari, Boschetto e Mazzolari per un totale di 14 linee, 166 bambini e 81 accompagnatori.

“Piccoli Passi per un Comportamento Sostenibile” vedrà anche il coinvolgimento di atleti e presidenti di alcune società sportive che il 6 maggio, primo giorno del concorso, si presenteranno alle fermate del Piedibus, per spiegare l'importanza di fare attività fisica per stare bene, crescere e socializzare. Quest'anno, su una linea del piedibus, verrà sperimentato un particolare tipo di piedibus: il piedibus musicale in collaborazione con la scuola Secondaria di primo grado “M.G.Vida” ad indirizzo musicale. La premiazione si terrà il 31 maggio, alle ore 16.30, a Palazzo Cittanova.

Il concorso si avvale del sostegno e della collaborazione della ditta CAMST, che si occupa di ristorazione scolastica e di piani di educazione alimentare, da Farmacie Comunali Gruppo Admenta Italia, attiva nella promozione della salute, di Linea Gestioni, gestore del sistema della raccolta differenziata per la città, e di FIAB per la promozione del bicibus.

 

 

 

 

Allegati: 

Contenuto Correlato
Tipologia
News
Categoria di News