Anticorruzione - Legalità - Trasparenza

Versione stampabileVersione PDF

A partire dal 2012 sono state approvate norme specifiche  per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di:

  • ridurre le opportunità che si manifestino casi di corruzione;
  • aumentare la capacità di scoprire casi di corruzione;
  • creare un contesto sfavorevole alla corruzione.

Il concetto di corruzione preso a riferimento ha un’accezione più ampia rispetto alle fattispecie penalistiche: esso infatti comprende non soltanto l’intera gamma dei delitti contro la Pubblica Amministrazione disciplinati dal Codice Penale, ma anche le situazioni in cui, a prescindere dalla rilevanza penale, venga in evidenza un malfunzionamento dell’amministrazione, a causa dell’abuso da parte di un soggetto del potere a lui affidato al fine di ottenere vantaggi privati (maladministration), in grado di pregiudicare l’affidamento dei cittadini nell’imparzialità delle amministrazioni e dei soggetti che svolgono attività di pubblico interesse.

Anche il Comune di Cremona ha definito un percorso partecipativo finalizzato alla progettazione ed implementazione della pianificazione anticorruzione a livello di ente, che ha portato all’approvazione dei vari piani triennali di prevenzione della corruzione e alla strutturazione della sezione Amministrazione Trasparente.

INIZIATIVE DI SENSIBILIZZAZIONE DELLA SOCIETA’ CIVILE SULLA CULTURA DELLA LEGALITA’
L’Amministrazione Comunale, attraverso l’adozione di numerosi provvedimenti, continua l’impegno nella definizione di politiche pubbliche orientate ai temi della legalità responsabile e della trasparenza, in coerenza con gli obiettivi e le azioni previste nelle Linee programmatiche di mandato 2014/2019 del Sindaco.
L’ufficio anticorruzione e trasparenza, oltre a coordinare le attività amministrative legate alle politiche della legalità, ha sviluppato progettualità specifiche, contribuendo al percorso formativo di tirocinanti, volontari del Servizio Civile e del programma Garanzia Giovani.