Il 5 marzo va in scena "Il nostro grosso grasso martedì grasso"

Versione stampabileVersione PDF

Il nostro grosso grasso martedì grasso è il rinnovato slogan dell’ormai tradizionale appuntamento per l’ultimo giorno di carnevale in piazza del Comune. Un evento che di anno in anno va arricchendosi di novità e collaborazioni all’insegna di un Carnevale per tutti. Il Comune di Cremona, in collaborazione con Fondazione Sospiro, ANFFAS Cremona, Forum del Terzo Settore di Cremona e del Cremonese - Coordinamento Disabilità (CODIS), CARITAS Cremona, CSV Lombardia Sud, Cooperativa Nazareth, con il sostegno di Padania Acque S.p.A. e di KM S.p.A. - Gruppo Arriva, ha organizzato la festa che animerà il centro cittadino, un insieme di iniziative curate da Teatrodanza.

L'appuntamento è dunque per martedì 5 marzo a partire dalle ore 15. Presenti in piazza l’angolo del Trucco e parrucco, l’angolo Crea la mascherina, oltre ad un’area spettacolo con canti e danze animati dalle principesse Disney e i dai loro amici. A seguire una lezione di hip hop destinata a coinvolgere tutti per una piazza di mascherine scatenate. Alla grande festa parteciperà anche la mascotte Glu Glu che si scatenerà in balli e giochi ed inviterà i bambini a dissetarsi con l’acqua pura del rubinetto, disponibile gratuitamente allo stand allestita da Padania Acque.

Seguiranno le immancabili Pallate alla Vecia, e poi la sfilata di tutte le mascherine, con una giuria formata da bambini scelti tra il pubblico che decreterà le tre migliori a cui andranno i premi messi a disposizione da Teatrodanza: un mese di hip hop gratuito, un borsone Teatrodanza e, come terzo premio, lo sconto del 10% su un corso a scelta a Teatrodanza.

“Per il terzo anno consecutivo – dichiara il presidente Claudio Bodini - Padania Acque co-organizza, insieme al Comune di Cremona e alle altre realtà del terzo settore, il Carnevale di Cremona. È un momento di festa per tutta la città, soprattutto per i bambini e le giovani generazioni, il futuro della nostra società. Proprio a loro dobbiamo rivolgerci trasmettendo valori e messaggi positivi: la collaborazione e condivisione tra enti, istituzioni e associazioni di volontariato, la promozione di buone pratiche per lo sviluppo della società civile. Padania Acque, infatti, sarà presente per promuovere il consumo quotidiano dell’acqua del rubinetto, di qualità, buonissima e libera dalla plastica”.

“Superando la logica del mero patrocinio e la collaborazione, anche quest’anno il Comune ha assunto un maggior impegno nella progettazione, coordinamento e il coinvolgimento dei servizi e delle associazioni – commentano l’Assessore alla Vivibilità sociale Rosita Viola e l’Assessore alla Città vivibile Barbara Manfredini – dando vita ad un’iniziativa che non è solo una festa, ma un’occasione di incontro tra le persone per tutta la città. Una festa che promuove percorsi di inclusione, all’insegna del divertimento e della solidarietà”.

“Un sincero ringraziamento a KM S.p.A., in particolare all’Amministratore Delegato Giorgio La Valle, che da anni garantisce gratuitamente il servizio di trasporto alle persone con disabilità di Fondazione Sospiro, consentendo loro di partecipare a questa bella festa di piazza”, è la dichiarazione di Fondazione Sospiro.

Tipologia
News
Categoria di News