Avviso esplorativo finalizzato all'individuazione degli istituti di credito interessati ad erogare finanziamenti agevolati per migliorare l'efficienza energetica degli edifici privati

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

15/10/2018

Data di Scadenza: 

12/11/2018

Sommario:

1. Finalità
2. Oggetto e tipologia di interventi
3. Promozione delle proposte
4. Destinatari dell'avviso e requisiti
5. Modalità e termini per la presentazione delle domande
6. Esame delle proposte
7. Informazioni
8. Informativa in materia di protezione dati personali

 

1. FINALITÀ

Il Comune di Cremona, nell'ambito delle azioni avviate per dare nuova energia alle imprese ed al contesto cittadino, intende favorire la riqualificazione del Sistema Urbano affinché possa esercitare il ruolo di polarità attrattiva.

Tra gli interventi messi in campo è infatti prevista la riduzione degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria per efficientamento energetico a favore di chi investe in edifici sostenibili (classe energetica A1, A2, A3, A4 e B).

Una qualificata immagine di una città moderna non può prescindere dal perseguimento di un modello sostenibile, all'interno del quale trova collocazione, tra gli altri, il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici, compreso il raggiungimento di buone performance del costruito e degli edifici storici.

Con la presente iniziativa, che si affianca alle misure sopraccitate ed alla promozione in atto avviata con Ance Cremona, Ordine degli Architetti di Cremona e Linea Green, “Agevolazioni per interventi di trasformazione edilizia ed impiantistica nel settore dell'edilizia residenziale finalizzati ad un miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici privati”, il Comune di Cremona intende coinvolgere gli Istituti di credito presenti sul territorio cittadino in azioni sinergiche rivolte ai proprietari di edifici residenziali.

2. OGGETTO E TIPOLOGIA DI INTERVENTI

Il Comune di Cremona riconosce l'importanza del contributo del privato nello sforzo collettivo di perseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile e dare alla città un'immagine moderna ed efficiente.

Con il presente avviso intende pertanto individuare gli Istituti di Credito disposti ad erogare finanziamenti agevolati per migliorare l'efficienza energetica degli edifici privati. L'iniziativa si colloca a fianco delle misure già messe in campo a favore dell'efficientamente energetico nonché dell'attuale campagna 2018/2019, promossa dall'Ance e dall'Ordine degli Architetti, in collaborazione con il Comune e Linea Green – www.ancecremona.it; www.architetticr.it .

Sono oggetto di finanziamento tutti gli interventi di ristrutturazione ai fini energetici, tra cui:

  1. Rifacimento coperture
  2. Cappotto esterno edificio
  3. Rifacimento serramenti
  4. Interventi sugli impianti termici

3. PROMOZIONE DELLE PROPOSTE

Le proposte agevolative formulate dagli Istituti di credito con l'adesione al presente avviso, fatte salve in ogni caso le prerogative dell'Istituto di valutazione delle condizioni patrimoniali del debitore, verranno opportunamente pubblicizzate sia dal Comune che dai promotori della campagna già in corso (Ance, Ordine Architetti, Linea Green) attraverso tutti i mezzi di comunicazione.

Gli interventi degli Istituti di credito non sono ad ogni modo vincolati ai termini della campagna promozionale di cui al paragrafo precedente, sia per quanto riguarda le scadenza che per il numero degli interventi.

L'iniziativa oggetto del presente avviso è a valere per tutto il 2019.

Le agevolazioni proposte dalle banche potranno essere modificate su iniziativa delle stesse e dovranno essere opportunamente comunicate al Comune.

Sono fatte salve le agevolazioni fiscali già previste con gli 'ecobonus'.

4. DESTINATARI DELL'AVVISO E REQUISITI

Possono presentare domanda di partecipazione al presente avviso gli Istituti di credito o altri soggetti che, secondo quanto previsto dall'art. 10 del D.Lgs. 1 settembre 1993 n. 385 (Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia) sono abilitati a svolgere il servizio di raccolta del risparmio fra il pubblico, di credito e ogni altra attività finanziaria strumentale e/o connessa alle precedenti, che abbiano i requisiti richiesti.

Gli stessi dovranno essere in regola con tutti i vigenti adempimenti normativi e possedere uno sportello operativo nell'ambito del territorio del comune di Cremona.

I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente avviso.

5. MODALITÀ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di partecipazione al presente avviso dovranno pervenire entro e non oltre il giorno LUNEDÌ 12 NOVEMBRE 2018 utilizzando il modulo allegato A “Domanda dell'Istituto di credito interessato ad erogare finanziamenti agevolati per migliorare l'efficienza energetica degli edifici privati”.

L'allegato A, come sopra indicato e compilato, unitamente alla proposta delle condizioni agevolative, potranno essere trasmessi con le seguenti modalità:

  • presentazione a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Cremona – piazza del Comune, 8 – Cremona (negli orari di apertura al pubblico dello Sportello, con accesso da piazza Stradivari, 7);
  • tramite posta elettronica certificata all'indirizzo PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmato digitalmente).

Con la partecipazione l'Istituto di Credito, consapevole delle sanzioni penali previste nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall'articolo 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, dichiara e sottoscrive sotto la propria responsabilità:

  • il possesso dei requisiti di legge;
  • di essere consapevole che la partecipazione al presente avviso non implica in nessun caso impegni giuridici, finanziari, amministrativi o altre responsabilità, dirette o indirette, da parte del Comune di Cremona;
  • di autorizzare il Comune di Cremona all'utilizzo delle informazioni fornite con la domanda di partecipazione per le finalità di cui all'art. 1 del presente avviso;
  • di dare il consenso al trattamento dei dati personali.

6. ESAME DELLE PROPOSTE

Le proposte, prima della loro diffusione, verranno esaminate da un tavolo composto da rappresentanti del Comune di Cremona, dell'Ance e dell'Ordine degli Architetti.

Il tavolo si riserva di chiedere chiarimenti ed eventuali integrazioni alle proposte, da fornire, in tempi congrui rispetto alla realizzazione degli obiettivi.

Eventuali proposte che, anche a seguito delle indicazioni fornite, non avessero i requisiti richiesti, non saranno ritenute congruenti alle finalità del presente avviso.

7. INFORMAZIONI

Il Responsabile del procedimento è la dott.ssa Mara Pesaro.

Per maggiori informazioni rivolgersi a: Comune di Cremona – Settore Sviluppo Lavoro, Area Omogenea e Ambiente
via Aselli 13/A
Referente: Simona Bolzoni – tel. 0372 407673 – areavasta@comune.cremona.it

8. INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DATI PERSONALI

Il Titolare del trattamento dei dati personali relativi alla procedura di cui trattasi è il Comune di Cremona (nella persona del Sindaco pro tempore, legale rappresentante), con sede in Cremona – piazza del Comune, 8 – telefono 03724071
PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it
informativa di cui all'art. 13 Regolamento UE 2016/679 disponibile sul sito del Comune di Cremona (www.comune.cremona.it).

 

Cremona, 15 ottobre 2018

Il Dirigente del Settore
Sviluppo Lavoro, Area Omogenea e Ambiente
dott.ssa Mara Pesaro

AllegatoDimensione
Package icon Domanda di partecipazione81.89 KB