Avviso di asta pubblica per la concessione del seguente bene immobile: area sita nel Comune di Cremona in Via Mantova individuato catastalmente al Fg. 52 - mapp. 226

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

27/04/2018

Data di Scadenza: 

24/05/2018 - 12:00

Il Comune di Cremona intende affidare in concessione la seguente area ubicata in via Mantova e cosi  catastalmente individuata al fg. 52 – mapp. 226 per la realizzazione di un'iniziativa  privata di servizi di sussidiarietà di interesse pubblico (stazione carburante). 

Relativamente a questo bene, è agli atti del Comune una proposta per l'affidamento in uso  del suddetto bene alle seguenti condizioni:

  1. durata: anni 6, rinnovabili per un eguale periodo
  2. canone minimo annuo garantito: Euro 11.200,00=, in ragione di un'erogazione garantita di Lit. 2.000.000/annui.

Con il presente avviso si intende sollecitare la presentazione da parte di soggetti interessati di offerte finalizzate all'ottenimento in concessione della medesima area .

L'offerta dovrà contenere, oltre che l'impegno inderogabile alla realizzazione di un'area di servizio (stazione carburante), l'accettazione delle condizioni stabilite nella bozza di Concessione, tra le quali si segnalano, in particolare, quelle dell'art. 3 (canone) e dell'art. 10 attinenti la dotazione minima di aree di libera sosta, anche avvalendosi, allo scopo, ai sensi della Deliberazione di Giunta Comunale n. 74 dell'11 aprile 2018 “Approvazione in linea tecnica della proposta progettuale per l'attuazione urbanistica di iniziativa privata di servizi di sussidiarietà di interesse pubblico”, della capacità ricettiva offerta dall'area adiacente di proprietà  privata.

Ciò premesso, l’Amministrazione intende, con il presente Avviso, invitare chiunque fosse interessato a presentare una propria offerta entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 24 maggio 2018   secondo le modalità indicate nel Disciplinare allegato al presente Avviso (che dello stesso costituisce parte integrante e sostanziale), contenente, oltre che l'accettazione delle condizioni previste nella bozza di Concessione, l'offerta di un canone annuo superiore a quello  posto a base d’asta, pari ad Euro 11.200,00=.

Nel caso dovessero pervenire una o più offerte, si procederà al successivo incanto tra gli offerenti , comprendendosi tra questi anche il soggetto che ha presentato l’offerta vincolante agli atti dell’Amministrazione, secondo le modalità indicate nel Disciplinare.

Responsabile del procedimento: Avv. Lamberto Ghilardi – mail: lamberto.ghilardi@comune.cremona.it

Cremona, lì 27 aprile 2018

IL DIRETTORE DEL SETTORE CENTRALE UNICA ACQUISITI AVVOCATURA CONTRATTI PATRIMONIO
(Avv. Lamberto Ghilardi)

Allegati: 

Categoria di Bandi: 

Percorsi di navigazione
Mi Interessa
Io Sono