Vite Negate...il lamento della pace

Versione stampabileVersione PDF

Lo spettacolo, nato da un'idea di Laura Perlasca, ha inizio con la storia di Carlo Pizzamiglio raccontato a due voci: Pizzamiglio è stato un grande liutaio nativo di Cortetano, che venne internato nel 1941 in un campo di prigionia in Egitto e in quelle condizioni riuscì a costruire dei violini ed altri strumenti musicali. Il gesto che lo ha reso famoso agli occhi del mondo fu il regalo che fece al suo carceriere dopo la prigionia: gli donò il Violino della pace. Durante lo spettacolo la Corale Sestese diretta da Massimo Aroldi interverrà con canti (anche di musica leggera) di pace e di speranza.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con la Compagnia Teatrale di Cremona Il Canovaccio.

Voci recitanti:

  • Enza Latella
  • Laura Perlasca

Corale Sestese:

  • Simone Conti - batteria
  • Maurizio Tadioli - tastiere
  • Clementina Weber - violino

Date dell'evento: 

10/03/2018

Ore 21.00

Palazzo Cittanova
Corso Garibaldi, 120
26100 Cremona , CR
Cremona IT

Prezzo: 

Offerta minima: 10 €. Info e prenotazioni c/o segreteria MEDeA Onlus

Organizzatori: 

Allegati: 

Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi