Le parole di Don Primo - Letture e rappresentazioni mensili: Scritti politici (1948)

Versione stampabileVersione PDF

Letture e rappresentazioni mensili:

Scritti politici (1948)
Interviene il Sindaco Gianluca Galimberti

In collaborazione con M.A.S.C.I. (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) e A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani)

Terza lettura diffusa del progetto Le parole di don Primo, organizzato da Comune di Cremona, Diocesi di Cremona e Fondazione Don Primo Mazzolari nell’ambito del programma cultura dedicato al Novecento.

Interviene Simona Pasquali, Presidente del Consiglio comunale di Cremona.

Se per politica si intende l’amore per la città e l’impegno volto a realizzare una società più giusta, allora si può e si deve considerare quella di Mazzolari una delle voci più significative dell’Italia cattolica del Novecento. E’ l’amore per il suo paese che sta alla base della scelta interventista del 1915, delle successive prese di posizioni antifasciste, dell’opzione per la Resistenza, della scelta di campo per la Democrazia Cristiana nel dopoguerra, della battaglia condotta sulle colonne della rivista Adesso, per una società più libera e più giusta e per una politica capace di impegnarsi a fondo per la giustizia e per soddisfare quelle che Giorgio La Pira avrebbe chiamato “le attese della povera gente”. La lettura si concentra in particolare sugli scritti del 1948, che ci consegnano un Mazzolari che mantiene sempre un approccio critico nei confronti della politica, un atteggiamento “di opposizione permanente”, caratteristica peculiare della sua lunga riflessione sul tema.

 

 

Date dell'evento: 

20/04/2018

Ore 18:00

Sala Consulta - Palazzo del Comune
Piazza del Comune 8 (Ingresso da Piazza Stradivari 7)
Cremona , CR
Cremona IT

Prezzo: 

Accesso libero

Organizzatori: 

Evento nella Rassegna: 

Contenuto Correlato
Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi