Giornata del PLIS del Po e del Morbasco con i bambini di tutte le scuole

Versione stampabileVersione PDF
La consegna delle sementi al Sindaco Gianluca Galimberti

Con i saluti delle autorità, ai giardini di piazza Roma, è iniziata questa mattina la giornata istituzionale del Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) del Po e del Morbasco, organizzata dal Settore Sviluppo Lavoro, Area Omogenea e Ambiente del Comune di Cremona, e che si è protratta per l'intera mattinata. Tantissimi i bambini delle scuole del territorio sul quale si estende il Parco che hanno partecipato. Nei loro saluti informali sindaci ed amministratori hanno sottolineato l'importanza del Parco e del rispetto per la flora e la fauna che lo caratterizzano. A Mara Pesaro, Dirigente del Settore Ambiente del Comune di Cremona, il compito di illustrare brevemente il progetto “Un Parco di Farfalle”, iniziativa a difesa dell'ambiente. Prima che gli studenti lasciassero i giardini per recarsi al Museo di Storia Naturale è stata consegnata una borsa con dei semi di fiori da piantare ai rappresentanti dei Comuni che fanno parte del PLIS :Cremona, Bonemerse, Castelverde, Gerre de' Caprioli, Sesto ed Uniti, Spinadesco e Stagno Lombardo.

Al Museo di Storia Naturale le classi sono state divise in gruppi, per fasce di età, e si sono alternante fra le varie attività programmate, dalla presentazione del progetto "Un Parco di Farfalle", a quelle laboratoriali, alla visita al Museo di Storia Naturale e ad una piccola mostra fotografica sul tema delle farfalle organizzata dal “Gruppo GREST della Parrocchia di Picenengo", presentata da alcuni studenti del Liceo "Vida"di Cremona, che hanno partecipato come animatori al GREST.

A seguire i ragazzi nelle varie attività, oltre alle loro docenti, l'esperta entomologa, Maria Cristina Bertonazzi, Cinzia Galli, Conservatore del Museo di Storia Naturale e le Guardie Ecologiche Volontarie del Comune di Cremona.

Al termine della giornata è stato distribuito ad ogni bambino una busta di semi di piante che attirano le farfalle da piantare nelle aree verdi cittadine, come balconi, giardini privati e scuole.

Tipologia
News
Categoria di News