Modalità di svolgimento dell’attività di vendita su area pubblica in occasione della ricorrenza dei defunti

Versione stampabileVersione PDF

Periodo di validità: 

da 27/10/2017 a 02/11/2017

IL SINDACO

PREMESSO:

  • che da tempo nel Comune di Cremona, in occasione della Ricorrenza dei Defunti, viene consentita la presenza di alcuni banchi per la vendita di dolciumi, caldarroste e palloncini in Via Cimitero;
  • dato atto che lo spazio disponibile consente l’individuazione di 6 posteggi;
  • vista la Legge Regionale n. 6 del 2/02/2010 “Testo Unico delle leggi regionali in materia di commercio e fiere”,
  • visto altresì il regolamento del commercio su aree pubbliche PG n. 35779 approvato dal Consiglio Comunale il 22.05.2017;

ORDINA

Art. 1

In occasione della ricorrenza dei defunti, da venerdì 27 ottobre a giovedì 2 novembre 2017 in via Cimitero, e’ consentita la vendita su aree pubbliche, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, di:

  • dolciumi tradizionali (croccante, torrone e simili)
  • caldarroste
  • palloncini

È vietata la preparazione e la vendita di cibi cotti, anche se cucinati altrove, con la sola eccezione di caldarroste, castagnaccio e zucchero filato, che possono essere preparati sul posto, se in possesso dei necessari requisiti igienico-sanitari.

Art. 2

La suddivisione in posteggi dell'area è effettuata sulla base delle dimensioni di superficie stabilite per ciascun posteggio e precisamente:

Post. 1             mt.  8.00 X 3.00

Post. 2             mt.  9.00 X 3.00

Post. 3             mt.  9.00 X 3.00

Post. 4             mt.  9.00 X 3.00

Post. 5             mt.10.00 X 3.00

Post. 6             mt.  8.00 X 2.00

Tutti i posteggi di cui sopra sono riservati agli operatori in possesso dell’autorizzazione per il commercio su area pubblica prevista dalla vigente normativa.

Art. 3

Le domande in marca da bollo da 16,00 € complete dei dati richiesti e della documentazione indicata (ivi compresa la ricevuta di versamento dei diritti istruttori di € 30), devono essere pervenire esclusivamente tramite il sito impresainungiorno.gov.it (selezionando il portale dello Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Cremona – commercio su aree pubbliche - procedimento “autorizzazione temporanea commercio arre pubbliche e concessione suolo pubblico”) entro il 13 ottobre 2017

Nelle domande i richiedenti devono indicare:

  1. le proprie generalità (nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza e codice fiscale);
  2. tipo ed estremi dell'autorizzazione in possesso per il commercio su aree pubbliche, che deve essere, comunque, valida per la vendita delle merceologie ammesse;
  3. le dimensioni del banco vendita o delle altre attrezzature da utilizzare per la vendita;
  4. l’ingombro previsto comprensivo di automezzo
  5. estremi dell'iscrizione al Registro delle Imprese.
  6. numero del posteggio desiderato; la mancata indicazione non comporta incompletezza della domanda, ma, in tal caso, se l'operatore è ammesso, il posteggio sarà assegnato d'ufficio, in ragione dello spazio disponibile.

Può inoltre essere allegato ogni altro documento che il richiedente ritenga utile produrre, ai fini dell'ammissione e che sarà esaminato sulla scorta dei criteri di cui all'articolo seguente.

In relazione al numero di domande pervenute, l'avvio del procedimento può essere comunicato, con le modalità di cui all'art. 7 e 8 della Legge 241/90, sia singolarmente, che mediante pubblicazione all'Albo Pretorio Informatico sul sito www.comune.cremona.it.

Art. 4

La concessione del posteggio è limitata ai giorni indicati nell’art. 1.

La graduatoria per l’assegnazione dei posteggi, redatta con i criteri previsti nel vigente regolamento del commercio su aree pubbliche, è pubblicata all'Albo Pretorio Informatico sopraccitato.

L'individuazione dei posteggi da assegnare a ciascun avente diritto è effettuata a discrezione del Comune, secondo criteri che tengono conto delle esigenze commerciali e delle dimensioni dei banchi di vendita.

In caso di rinuncia successiva all'assegnazione, il posteggio viene assegnato all'operatore che segue in graduatoria.

Art. 5

I posteggi devono essere occupati entro le ore 8.00 del 27 ottobre 2017 e devono essere  sgombrati entro le ore 20,00 del 2 novembre 2017.

Nel caso di mancata occupazione dei posteggi, si procederà, direttamente sul posto, all'assegnazione degli stessi ad altri operatori eventualmente presenti, seguendo l'ordine della graduatoria di cui al precedente articolo.

Le operazioni saranno effettuate da personale della Polizia Locale.

Dopo l'assegnazione, potrà essere concessa la sostituzione del posteggio solo nel caso gli operatori interessati consentano allo scambio reciproco e non sussistano motivi ostativi.

I posteggi eventualmente ancora disponibili, dopo l'esaurimento della graduatoria, saranno assegnati mediante sorteggio agli operatori presenti, anche se non abbiano presentato domanda di partecipazione, purché dimostrino il possesso dell'autorizzazione al commercio su area pubblica per le merceologie richieste.

Concluse le operazioni di spunta, non saranno più ammesse altre variazioni.

Art. 6

I concessionari non possono occupare superficie maggiore o diversa da quella espressamente assegnata, né occupare, anche con piccole sporgenze, spazi comuni riservati al transito pedonale, ingressi a negozi o private abitazioni.

Le tende di protezione al banco di vendita non devono sporgere oltre i limiti, in verticale, dall'area di posteggio e devono essere collocate ad un’altezza dal suolo non inferiore a ml 2.20, ed avere un'apertura massima verso l'esterno di m 1.

E' vietato l'uso di altoparlanti, nonché gridare e fare schiamazzi o quant'altro possa turbare o compromettere l'ordinato e sicuro svolgimento dei riti di commemorazione dei defunti.

Art. 7

L'esercizio dell'attività di vendita devono essere rispettate le norme vigenti in materia con particolare riguardo alle disposizioni di carattere igienico-sanitario e di quelle del regolamento comunale sul commercio di aree pubbliche.

Cremona, 6 ottobre 2017

IL SINDACO
Prof. Gianluca Galimberti

Cimitero
Cremona , CR
Cremona IT

Data di pubblicazione all'albo: 

06/10/2017

Data fine pubblicazione all'albo: 

03/11/2017
Tipologia
Ordinanze
Categoria di Ordinanze
Percorsi di navigazione
Mi Interessa
Io Sono