Referendum consultivo regionale per l’autonomia di domenica 22 ottobre 2017: convocazione dei comizi elettorali

Versione stampabileVersione PDF

Il Sindaco

Visto il decreto del Presidente della Regione Lombardia del 24 luglio 2017, n. 745 pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia, serie ordinaria n. 30, di giovedì 27 luglio 2017;

Visto l’art. 52, comma 1, dello Statuto d’Autonomia della Lombardia;

Vista la legge regionale 28 aprile 1983, n. 34 (Nuove norme sul referendum abrogativo della Regione Lombardia - Abrogazione l.r. 31 luglio 1973, n. 26 e successive modificazioni), e in particolare il Titolo III, che disciplina i referendum consultivi, e l'art. 32, comma 1, che stabilisce che, per tutto quanto da essa non disciplinato, si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni della legge 25 maggio 1970, n. 352;

Visto il regolamento regionale 10 febbraio 2016, n. 3 che disciplina le modalità e gli adempimenti per lo svolgimento del referendum consultivo mediante voto elettronico, ai sensi dell’art. 26 bis, comma 7, della legge regionale n. 34/1983;

Visto l’art. 1, comma 399, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2014)», ai sensi del quale, a decorrere dal 2014, le operazioni di votazione in occasione delle consultazioni elettorali o referendarie si svolgono nella sola giornata della domenica, dalle ore 7 alle ore 23;

Rende noto

che sono convocati i comizi per lo svolgimento del Referendum consultivo regionale denominato  “Referendum per l’Autonomia”, per il giorno di domenica 22 ottobre 2017, rivolto alla popolazione iscritta nelle liste elettorali dei comuni della Lombardia per l’espressione del voto sul seguente quesito:

«Volete voi che la Regione Lombardia, in considerazione della sua specialità, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 116, terzo comma, della Costituzione e con riferimento a ogni materia legislativa per cui tale procedimento sia ammesso in base all’articolo richiamato?»;

E' stabilito l'utilizzo della modalità di voto elettronico in tutti i comuni della Regione Lombardia, ai sensi dell’articolo 26 bis, comma 2, della legge regionale n. 34/1983;

Le operazioni preliminari degli uffici di sezione iniziano alle ore 16 di sabato 21 ottobre 2017;

Le operazioni di voto hanno inizio alle ore 7 di domenica 22 ottobre 2017 e terminano alle ore 23 dello stesso giorno; gli elettori che a tale ora si troveranno ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare.

Il Sindaco
Galimberti prof. Gianluca

Tipologia
News
Categoria di News