Sportello Antidiscriminazioni

Versione stampabileVersione PDF
Logo de lo Sportello Antidiscriminazioni
26100 Cremona CR
Tel. 337 14 55 290 - 0372 407364

Email: 

Orario: 

L’ACCESSO DIRETTO allo Sportello è SOSPESO.

Potete contattare l'ufficio inviando una email oppure telefonicamente in questi orari:
Orari di reperibilità telefonica
martedì: 9.00 – 14.00
mercoledì: 9.00 – 14.00
giovedì: 9.00 – 14.00

Consulenze o colloqui potranno essere realizzati unicamente da remoto, salvo situazioni di particolare emergenza: si consiglia di contattare l’operatore per fissare un appuntamento.

Lo Sportello Antidiscriminazioni è un servizio di primo livello a disposizione dei cittadini ed opera per la prevenzione e il contrasto di razzismo, xenofobia, omofobia e di tutte le forme di molestia e discriminazione basate su genere, disabilità, età, nazionalità, orientamento sessuale, identità di genere e ogni altro fattore.

Presso lo Sportello il/la cittadino/a può:

  • Ricevere informazioni sul tema del contrasto alle discriminazioni;

  • Ricevere orientamento ai servizi e strumenti per la tutela del proprio diritto a non essere discriminato;

  • Segnalare episodi di molestie o discriminazione di cui è vittima o testimone, anche in forma anonima;

  • Richiedere un colloquio di approfondimento riservato

Lo sportello del Comune prende in esame le segnalazioni da parte dei/delle cittadini/e e, nei casi previsti dalla legge, attiva gli strumenti e i servizi atti ad eliminare la forma di discriminazione/molestia.

Al cittadino/a è garantita la riservatezza e la tutela della privacy .

Gli operatori sono a disposizione, per consulenze e approfondimenti, di tutti gli enti e le associazioni del territorio attive nel campo della lotta alle discriminazioni e pregiudizi.

Lo Sportello è Antenna Territoriale della Rete Regionale di contrasto alle discriminazioni, e capofila della Rete Antidiscriminazioni di Cremona. È stato istituito all’interno delle funzioni del Centro Locale di Parità, con Delibera di Giunta Comunale, e svolge attività di accoglienza, orientamento, consulenza e raccolta delle segnalazioni dei presunti casi di discriminazione e molestia.

Svolge inoltre attività informative, promozionali e di sensibilizzazione rivolte a tutti i cittadini, nonché promuove percorsi di formazione per dipendenti e operatori sui temi specifici dell’antidiscriminazione.

Destinatari: 

Tutti i cittadini - Operatori di enti e associazioni del territorio

Come accedere alla struttura: 

L’accesso allo sportello è diretto, libero e gratuito.

Servizi gestiti dall'ufficio/struttura: