Avviso di mobilità volontaria tra enti pubblici, per il reclutamento di una figura professionale di categoria C o D, da assegnare al servizio entrate (ufficio TARSU-TARI)

Versione stampabileVersione PDF

Data di pubblicazione: 

10/05/2017

Data di Scadenza: 

09/06/2017

Il dirigente del Settore Gestione Giuridico Amministrativa  ed Economica dei Rapporti di Lavoro

in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 700 del 9 maggio 2017;

richiamati:

  • il D.Lgs 11 aprile 2006 n. 198 “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna”
  • il D.Lgs 30 marzo 2001 n. 165, integrato e modificato;
  • il vigente C.C.N.L. dei dipendenti  del comparto Regioni-Autonomie Locali;

rende noto
che è indetta una procedura di mobilità esterna volontaria “in ingresso” presso il Comune di Cremona, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs 165/01 e successive modifiche  ed integrazioni, per il reclutamento di una figura professionale appartenente alla categoria C o D, a tempo pieno, da assegnare al Servizio Entrate, nell’ambito del Settore Economico Finanziario/Entrate, in qualità di “Responsabile del procedimento ufficio TARSU/TARI”.

Requisiti richiesti:

Possono partecipare alla procedura di mobilità i lavoratori in possesso, alla scadenza del presente avviso, dei seguenti requisiti:

  • essere in serizio con contratto a tempo indeterminato presso una Pubblica Amministrazione, in possesso di competenze/esperienza in materia tributaria (con particolare riferimento ai tributi TARSU-TARI), con inquadramento in categoria C o D del C.C.N.L. dei dipendenti del comparto Regioni-Autonomie Locali ( o in categoria equiparabile se CCNL di dierso comparto);
  • Idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni relatie al posto da ricoprire.

Competenze professionali della figura in esame:

Responsabile procedimento ufficio TARSU/TARI (senza qualifica di funzionario responsabile del tributo) - istruttoria e definizione procedimenti in materia di TARSU/TARI anche connessi alla liquidazione ed all'accertamento - analisi finalizzate alla bonifica della banca dati tributaria TARSU/TARI e coordinamento delle attività di back-office relative - ricerca di evasione ed elusione fiscale in materia di TARSU/TARI - emissione avvisi di accertamento TARSU/TARI - ricezione e valutazione delle istanze di riesame con riferimento agli avvisi di accertamento emessi - gestione del rapporto con i contribuenti in materia di TARSU/TARI - coordinamento dello sportello al pubblico TARSU/TARI - Predisposizione della lista di carico avvisi di pagamento TARI da trasmettere al concessionario del servizio di riscossione delle entrate comunali - estrazione dati di sintesi dall'applicativo TARSU/TARI per analisi di programmazione.

Presentazione della domanda:

Per essere ammessi alla procedura di mobilità gli aspiranti dovranno far pervenire domanda- redatta in carta semplice utilizzando il modello allegato e debitamente sottoscritta -  all'Ufficio Protocollo del Comune di Cremona (piazza del Comune, 8, 26100 CREMONA),  entro il termine perentorio di venerdì 9 giugno 2017 con l’avvertenza che non saranno tenute in considerazione le domande pervenute oltre tale scadenza.

La domanda dovrà essere inoltrata con una delle seguenti modalità:

  • presentazione a mano presso  l’Ufficio Protocollo del Comune di Cremona- piazza del Comune, 8- Cremona (negli  orari di apertura sportello)

  • invio di lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Cremona- Settore Gestione giuridico amministrativa ed economica dei rapporti di lavoro- piazza del Comune, 8- 26100 Cremona (al fine del rispetto della scadenza non fa fede il timbro postale pertanto le domande devono pervenire all’Ente entro la data sopra indicata)

  • tramite posta elettronica certificata  all’indirizzo PEC: protocollo@comunedicremona.legalmail.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata  e firmata digitalmente)

Le domande di mobilità eventualmente già presentate al Comune di Cremona, NON saranno prese in considerazione. Pertanto gli interessati alla selezione sono invitati a presentare una nuova domanda, redatta secondo le modalità di cui al presente avviso.

Nella domanda (da redigere in carta semplice utilizzando il modello allegato) sottoscritta dall’aspirante, dovrà essere dichiarato quanto segue:

  1. le generalità complete del candidato (con recapito telefonico)
  2. di prestare attività lavorativa a tempo indeterminato, con competenze/esperienza in materia tributaria, con inquadramento  in categoria  C o D  presso una pubblica amministrazione (indicare l’Amministrazione/Ente di appartenenza e precisare il profilo professionale rivestito, il servizio di appartenenza e le competenze attribuite)
  3. di essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni del posto messo a selezione
  4. di autorizzare il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003.

Allegati alla domanda

Alla domanda dovra’ essere allegato il curriculum professionale dell’aspirante, debitamente sottoscritto, dal quale risultino in particolare le esperienze professionali maturate, le specifiche competenze acquisite, e quant’altro concorra alla valutazione del percorso del candidato in relazione al posto da ricoprire.

Criteri di selezione

Gli Uffici del Settore Gestione dei Rapporti di Lavoro procederanno alla disamina delle istanze pervenute entro il termine indicato nel presente avviso, ai fini dell’accertamento dei requisiti di ammissibilità.

Successivamente, a cura di una commissione esaminatrice appositamente costituita, si procederà all’esame dei curricula nonché all’espletamento di colloqui individuali, finalizzati a verificare sia la preparazione dei candidati sotto il profilo tecnico, sia il possesso delle competenze necessarie allo svolgimento delle mansioni richieste dal posto messo a selezione.

La commissione avrà a disposizione un punteggio massimo di 40 punti, di cui 10 per la valutazione dei titoli (titoli culturali, di servizio e vari/curriculum) e 30 per la valutazione del colloquio. Saranno inseriti in graduatoria in candidati che riporteranno nel colloquio un punteggio pari ad almeno 21/30.

Calendario dei colloqui

I colloqui di selezione si svolgeranno orientativamente nel mese di giugno 2017; i candidati ammessi alla selezione saranno notiziati mediante avviso che verrà pubblicato sul sito web del Comune di Cremona (www.comune.cremona.it).

Disposizioni finali

Si sottolinea che il trasferimento dell’aspirante è subordinato al rilascio del consenso dell’Amministrazione di appartenenza.

Resta ferma la facoltà del Comune di Cremona di non selezionare alcuno dei candidati qualora nessuno fosse in possesso di caratteristiche rispondenti alle funzioni/mansioni  riferite al posto a selezione o di non procedere al trasferimento per mobilità.

Il presente avviso non vincola in alcun modo il Comune di Cremona che si riserva la facoltà di modificare, sospendere o revocare in qualsiasi momento l’’avviso medesimo.

Ai sensi del D.Lgs 196/2003  i dati forniti dagli aspiranti saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse e strumentali alla presente selezione.

Per ogni eventuale chiarimento: Settore Gestione giuridico amministrativa ed economica dei rapporti di lavoro - Piazza del Comune, 8 - 3° piano - Cremona (tel. 0372/407281; 0372/407020- e-mail: ufficio.concorsi@comune.cremona.it)- avviso pubblicato sul sito web del Comune di Cremona: www.comune.cremona.it

Cremona, li 9 maggio 2017

f.to: Il Dirigente del Settore
Gestione Giuridico Amministrativa ed Economica dei rapporti di lavoro
(Maurilio Segalini)

Allegati: 

Esiti: 

Categoria di Bandi: