“Cremona Tec-Night”, la Notte bianca della tecnologia

Versione stampabileVersione PDF
Presentazione della Notte bianca della tecnologia

Passeggiare ai piedi del Torrazzo al chiaro di luna nel cuore della città di Stradivari e dei violini e allo stesso tempo intraprendere un vero e proprio viaggio alla scoperta delle tante novità multimediali, alcune apparentemente anche vicine alla fantascienza, che hanno mutato radicalmente le abitudini, i comportamenti e il modo di pensare dei millennials e delle precedenti generazioni. Questa è la magia che sperimenterà chi, sabato 10 giugno, si avventurerà alla scoperta di Cremona Tec-Night, la prima kermesse in Italia, in stile “notte bianca”, dedicata al mondo delle innovazioni tecnologiche.

Un grande evento en plein air – fortemente voluto dalle aziende a cui si deve la nascita del Polo,ovvero Linea Com, MailUp e Microdata Group – che sino a notte inoltrata vedrà una città ricca di bellezze architettoniche e nota nell'immaginario collettivo per il prelibato torrone e le testimonianze di una terra profondamente legata ai sapori e al lavoro agricolo, riempirsi di luci, suoni e colori nelle principali piazze e luoghi simbolo, così da creare un'atmosfera esclusiva ed elettrizzante e confermarsi come polo attrattivo per visitatori e turisti.

L'evento, presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi questa mattina in Comune, nato per inaugurare e valorizzare il nuovo CRIT – Polo per l'Innovazione Digitale, attraverso momenti pensati ad hoc e appuntamenti spettacolari (tutti gratuiti), consentirà quindi a un pubblico assolutamente eterogeneo per età e interessi, di vivere all'interno di un contesto ricco di sfaccettature storico-artistiche e culturali, un'esperienza unica nel suo genere, che porterà ad acquisire sempre più familiarità con un settore affascinante e in costante evoluzione, che plasma la vita quotidiana sia con le soluzioni ecosostenibili a livello domestico sia con gli strumenti iperinnovativi presenti nei luoghi di lavoro: “Il Polo per l’Innovazione Digitale - spiega Carolina Cortellini, Presidente del CRIT, consorzio fondatore del Polo - ha come obiettivo quello di rappresentare un pivot territoriale in grado di sostenere la comunità cremonese nell’approdo alla società digitale. Dopo alcuni anni di duro lavoro ora è una realtà che desideriamo che i cremonesi sentano propria. Per questa ragione oltre all'inaugurazione ufficiale abbiamo pensato di dare vita ad una vera e propria festa per la città. Tec-night, una notte bianca durante la quale i cremonesi e tutti quelli che parteciperanno potranno scoprire che Cremona, insieme alle classiche vocazioni, oggi può rivendicarne una nuova: quella legata alle nuove tecnologie. Poiché il Polo non ha l'ambizione di rappresentare tutto ciò che a Cremona è innovazione tecnologica abbiamo pensato alla Festa come ad un Cantiere aperto al quale invitiamo a partecipare tutti coloro che hanno ideee progetti per animare la Notte Bianca.”

La Tec-Night sarà il culmine di una giornata a base di tecnologia che inizierà dal mattino con l’inaugurazione ufficiale del CRIT – Polo per l’Innovazione Digitale; dopo il taglio del nastro la sede del Polo si animerà con eventi per l’intera giornata fino ad accompagnare il pubblico allamanifestazione serale nel cuore della città. Protagonista della kermesse anche Linea Group Holding Spa, la multiutility nata nell’ottobre 2006 dall’aggregazione delle utility del Sud Lombardia, e da agosto 2016 protagonista con A2A – prima multiutility del Paese – di una partnership industriale tesa a creare sinergie, innovazione e valore per i territori serviti: “Per LGH l’innovazione rappresenta non solo una parola d’ordine, ma una modalità del nostro agire quotidiano”, ha sottolineato il Presidente di LGH Antonio Vivenzi. Che si tratti di gas, di energia, di servizi tecnologici, oggi le multiutility devono saper offrire con continuità nuovi servizi a cittadini e imprese, rendendo contestualmente ancora più efficienti quelli che già forniscono. La sfida che come LGH ci poniamo, anche grazie alla partnership industriale con A2A, è coniugare, con sempre maggiore efficacia, progresso tecnologico e valore per il territorio, perché lo sviluppo è tale solo se tiene conto delle esigenze di tutti”.

Nella suggestiva cornice di una città animata a giorno per tutta la notte, quindi, si dipanerà un palinsesto di eventi divulgativi e spettacolari a forte impatto hi-tech, anche con taglio ludico/esperienziale, a partire da momenti di incontro con testimonial di successo legati al mondo dell'innovazione, per proseguire con video mapping, proiezioni laser, cubi parlanti, performance live con artisti di fama internazionale, dj set di musica elettronica, area “selfie”, giochi di luce, silent disco e molto altro: “La notte bianca della tecnologia è una iniziativa inedita e di sinergia che rende evidente ciò che è avvenuto in città, ciò che sta crescendo: il Polo tecnologico, ovvero imprese cariche di capacità di innovazione, posti di lavoro e lavoro giovane. E la presenza di Lgh A2A nel Polo Tecnologico è segno importante che rafforza le prospettive industriali e di innovazione. In una città ricchissima di eventi, in questo anno straordinario delle Celebrazioni Monteverdiane, la notte della tecnologia rappresenta un'altra bellissima occasione di visibilità e vivacità per i cremonesi e per i visitatori che saranno richiamati numerosi da luci, tecnologia e musica. Grazie alle imprese e grazie al Crit, realtà fondamentale per la nostra città, grazie a tutti quelli che hanno collaborato. L'Amministrazione comunale c'è. Insieme si fanno cose nuove ed importanti!” ha dichiarato il Sindaco Gianluca Galimberti.

Contestualmente, i negozi e le attività commerciali cittadine del centro storico rimarranno aperte al pubblico per accompagnare tutta la manifestazione, aderendo alle iniziative pensate dagli organizzatori oppure partecipando con idee e progetti elaborati in proprio. Una notte bianca, dunque, che si preannuncia come una grande festa in grado di coinvolgere e stupire gli appassionati del settore, ma anche, e soprattutto, chi con il mondo della tecnologia non ha molta familiarità.

Allegati: 

Tipologia
News
Categoria di News