Variante puntuale al piano dei servizi e al piano delle regole vigenti inerente la realizzazione di piste ciclabili di completamento della rete ciclabile regionale

Versione stampabileVersione PDF

Prot. Gen.: 20770-17

Il Dirigente dell’Unita’ di Staff Urbanistica e Area Omogenea

ai sensi e per gli effetti dell’art.13, commi 4 e 13, della l.r. 11 marzo 2005, n.12, e s.m.i.

avvisa

che gli atti riguardanti la variante puntuale al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole vigenti inerente la realizzazione di piste ciclabili di completamento della rete ciclabile regionale, adottata con deliberazione consiliare n.21 del 20 marzo 2017 (dichiarata immediatamente eseguibile) saranno depositati, per consentire la libera visione a chiunque ne abbia interesse, nella Segreteria Comunale, sita in Piazza del Comune n.8, a far tempo dal 3 aprile 2017 al 2 maggio 2017 compreso.

Gli elaborati saranno contestualmente consultabili on line sul sito del Comune di Cremona all’indirizzo

www.comune.cremona.it/GisArea/sfogliaPGT.do?path=/pgt/stor_trasp/var_ciclo_regionali_ado

Per lo stesso periodo copia degli atti riguardanti la variante puntuale in oggetto saranno anche in visione presso gli uffici dell’Unità di staff Urbanistica e Area omogenea, siti in via Aselli 13/a con i seguenti orari:

  • lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 13,30;
  • mercoledì dalle 8,30 alle 16,30.

Il termine per la presentazione delle osservazioni è di 30 giorni dalla scadenza del periodo di deposito e cioè entro il giorno 1 giugno 2017.

Le eventuali osservazioni agli atti costituenti la variante puntuale dovranno essere redatte in duplice copia, riportare la dicitura “Osservazioni alla variante puntuale al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole vigenti inerente la realizzazione di piste ciclabili di completamento della rete ciclabile regionale” e potranno essere presentate: - a mano presso l’Ufficio Protocollo sito in piazza del Comune n. 8; - a mezzo postale (al fine del rispetto della scadenza non fa fede il timbro postale pertanto le domande devono pervenire all’Ente entro la data sopra indicata); - per posta elettronica certificata all’indirizzo PEC protocollo@comunedicremona.legalmail.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente). Anche i grafici che eventualmente fossero prodotti a corredo di dette osservazioni dovranno essere redatti in duplice copia.

Responsabile del procedimento è il Dirigente dell’Unità di staff Urbanistica e Area omogenea arch. Marco Masserdotti.

Cremona, 24 marzo 2017

IL DIRIGENTE DELL’UNITA’ DI STAFF
URBANISTICA E AREA OMOGENEA
arch. Marco Masserdotti

Tipologia
News
Categoria di News