Avvio del procedimento di formazione di una variante puntuale al piano dei servizi e al piano delle regole vigenti, inerente la realizzazione di piste ciclabili di completamento della rete ciclabile regionale

Versione stampabileVersione PDF

Prot.Gen.: 9003-17

Ai sensi e per gli effetti della l.r. 11 marzo 2005 n.12, e s.m.i.

si rende noto

che con deliberazione n.22 della Giunta Comunale, in data 1 febbraio 2017, immediatamente eseguibile, è stato disposto l'avvio del procedimento di formazione di una variante puntuale al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole vigenti, inerente la realizzazione di piste ciclabili di completamento della rete ciclabile regionale.

Si rende altresì noto che con la medesima deliberazione è stato dato atto dell'esclusione dal procedimento di verifica di assoggettabilità a Valutazione Ambientale – VAS della variante puntuale al Piano dei Servi e al Piano delle Regole vigenti.

Chiunque abbia interesse, anche per la tutela di interessi diffusi, può presentare suggerimenti e proposte.

Le istanze dovranno avere ad oggetto esclusivamente la tematica puntuale esplicitata.

Tutte le istanze (ed i grafici eventualmente allegati) dovranno essere redatte in duplice copia in carta libera e recare l'oggetto “Variante puntuale al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole vigenti inerente la realizzazione di piste ciclabili di completamento della rete ciclabile regionale – Contributo alla fase partecipativa”.

Le istanze potranno essere presentate entro il giorno 27 febbraio 2017.

Le istanze potranno essere inoltrate: - a mano presso l’Ufficio Protocollo sito in piazza del Comune, n.8; - a mezzo postale (al fine del rispetto della scadenza non fa fede il timbro postale pertanto le domande devono pervenire all’Ente entro la data sopra indicata); - per posta elettronica certificata all’indirizzo PEC protocollo@comunedicremona.legalmail.it (proveniente esclusivamente da altra casella di posta elettronica certificata e firmata digitalmente).

Responsabile del procedimento è il Dirigente dell’Unità di staff Urbanistica e Area Omogenea, arch. Marco Masserdotti.

Cremona, 7 febbraio 2017

Il Dirigente
Dell'Unità di Staff Urbanistica e Area Omogenea
Arch. Marco Masserdotti

Tipologia
News
Categoria di News