ALI – Autonomia, Lavoro, Inclusione per le donne

Versione stampabileVersione PDF

Tema: 

Inclusione delle donne in condizioni di fragilità, anche con riguardo all’integrazione delle donne immigrate regolari e residenti in Lombardia. Principali obiettivi: 1) promuovere un riequilibrio di genere negli inserimenti lavorativi promossi dall'Ambito distrettuale; 2) migliorare l'offerta dei percorsi di autonomia ed inclusione rivolti alle donne in condizioni di fragilità socio-lavorativa; 3) sensibilizzare le imprese e le associazioni datoriali sulla necessità di promuovere l'occupazione femminile e sui percorsi di inserimento lavorativo per donne in condizioni di fragilità.

Capofila: 

Comune di Cremona

Stato: 

concluso

Durata del progetto: 

da Mercoledì, 30 Dicembre, 2015 - 12:00 a Venerdì, 30 Settembre, 2016 - 12:00

Cup: 

-

Settore/servizio: 

Politiche sociali

Responsabile di Settore/Area: 

dr.ssa Eugenia Grossi

Finanziatore: 

Regione Lombardia

Programma/Bando: 

Progettare la parità in Lombardia 2015 (DGR n. X/3944 del 31/07/2015 – Ddg n. 6588 del 3/8/15 “Determinazioni in ordine al sostegno dei progetti per la promozione delle pari opportunità - Attivazione dell’iniziativa regionale «Progettare la parità in Lomb

Anno di presentazione del progetto: 

2015

Partner: 

Provincia di Cremona, Azienda Sociale Cremonese, Camera di Commercio di Cremona, ASST Cremona, ATS, AIDA Onlus Cremona, Donne senza Frontiere, Zonta Club International Cremona, Soroptimist Club di Cremona, Consigliera di Parità della Provincia di Cremona.

Rif delibera: 

: Deliberazione di Giunta Comunale n. 180 del 7/10/2015

Contributo totale: 

€15 000.00

Costo totale: 

€30 000.00

Cofinanziamento comune: 

€10 000.00

Contributo diretto al comune: 

€5 000.00