Commissione di Vigilanza

Versione stampabileVersione PDF
Art. 28 del Regolamento del Consiglio Comunale. 1) Il Consiglio costituisce, con criterio proporzionale e comunque secondo i criteri stabiliti dall'art. 18, comma 1, la Commissione di vigilanza, con funzioni di garanzia e di controllo sull'attività dell'Amministrazione Comunale nonchè istituzioni, enti publlici dipendenti e gestori di servizi pubblici comunali anche costituiti in forma societaria, tenuto conto degli indirizzi consiliari. 2) La Presidenza e la Vice Presidenza della Commissione sono risrvate a Consiglieri di minoranza, su proposta dei commissari espressione dei gruppi di minoranza che sottopongono al voto un solo candidato rispettivamente per la Presidenza e la Vice Presidenza. 3)La Commissione, oltre ai poteri delle Commissioni Consiliari Permanenti, può acquisire documenti nonchè sentire i componenti degli organi dell'Amministrazione Comunale e delle strutture di cui al precedente comma 1). 4)Alla Commissione sono attribuiti compiti di garanzia della legittimità, regolarità e correttezza dell'azione amministrativa e,in particolare, la verifica ed il controllo sugli atti e sui procediemnti amministrativi. Al fine di raggiungere tali obiettivi e di consentire al Consiglio la verifica periodica dello stato di attuazione dei programmi, essa provvede a: - stimolare e monitorare la costruzione di un sistema di controlli interni; - verificare l'esistenza e l'idoneità degli strumenti di controllo e di valutazione predisposti e proporne il miglioramento e l'evoluzione; - verificare il rispetto delle competenze, la correttezza e l'efficacia dell'azione amministrativa; - acquisire i piani esecutivi di gestione, i referti dei revisori dei conti e del nucleo di valutazione ed ogni altro atto utile all'esercizio delle proprie funzioni. 5) Al fine di favorire l'attività della Commissione, l'elenco delle deliberazioni adottate dalla Giunta Comunale è trasmesso al suo Presidente, a cura degli uffici della Segreteria. 6) La Commissione può richiedere, informandone il Sindaco, relazioni scritte al dirigente competente per materia, il quale è tenuto a provvedervi entro quindici giorni dalla richiesta. 7) La commissione, periodicamente e comunque con cadenza almeno annuale, presenta al Consiglio una relazione sull'attività svolta.

Vice Presidente

Elenco Sedute Commissione