Moni Ovadia e L’Orchestrina Adriatica - Trasponde

Versione stampabileVersione PDF

Il Mare Adriatico torna ad essere, come in passato, un ponte tra le sue sponde, a collegare mondi un tempo uniti politicamente e culturalmente, che la grande Storia ha separato, ma che continuano a mantenersi in contatto grazie a quanti credono alla cultura come strumento di comunicazione finalizzata a ritrovare il dialogo tra i popoli.
Trasponde è uno spettacolo basato sull’intreccio di racconti e brani popolari dell’area adriatico-mediterranea e composizioni originali in un intrigante equilibrio tra colto e popolare, tra classicismo e modernità.
Protagonisti in scena Moni Ovadia e l’Orchestrina Adriatica, che propongono ritmi tradizionali balcanici che si accavallano alle tendenze della musica contemporanea con, da un lato, i racconti tratti dai testi di Predrag Matvejevic, Paolo Rumiz e dello stesso Moni Ovadia, dall’altro gli strumenti che rivendicano la loro appartenenza a popoli e culture diverse e ricordano le sonorita` sepolte nella nostra memoria, come le tre chitarre mediterranee, le numerose percussioni il contrabbasso, la fisarmonica e l’organetto.
Un percorso estetico che accompagna l’ascoltatore in un viaggio nel tempo e nelle culture, ricreando un paesaggio sonoro unico e avvolgente.

Biglietto
posto unico: 20 €.
In vendita presso la biglietteria del Museo Civico di Cremona, in via Ugolani Dati, 4, negli orari di apertura (dalle ore 10 alle ore 17; info allo 0372-407770).
Prevendita on line sul sito web vivaticket.it.

Date dell'evento: 

26/08/2016 - 21:30
Palazzo Trecchi
via Sigismondo Trecchi, 20
26100 Cremona , CR
Cremona IT

Prezzo: 

20 €

Organizzatori: 

Evento nella Rassegna: 

Tipologia
Eventi
Categoria di Eventi