Rigenerazione Urbana, mercoledì 29 Bolle Show in corso Garibaldi

Versione stampabileVersione PDF
bolle

Continuano le numerose attività attrattive previste progetto di rigenerazione urbana. Mercoledì 29 luglio, dalle ore 17,30 corso Garibaldi sarà animato con Bolle Show. Un incredibile spettacolo dove il vento padroneggia in un entusiasmante gioco di forme, colori e dimensioni! Bolle create con anelli, corde o semplicemente a mani nude. Effetti magici, renderanno questo spettacolo divertente e incantevole. Uno show frizzante in grado di coinvolgere grandi e piccini. L'artista è Dario Dellanoce, trentenne cremonese: mago, maestro delle bolle di sapone e giocoliere. Dopo aver aggiunto ai suoi studi di giocoleria ed equilibrismo, le prime sperimentazioni con le bolle di sapone giganti, fonda nel 2009 il “ Piccolo Circo Delle Noci “. Da pochi anni dona un tocco ancor più magico ai suoi spettacoli, grazie alla perseveranza negli studi e alla travolgente passione per le arti magiche. Mago Dario col Piccolo Circo Delle Noci, porta i suoi spettacoli in tutto il nord Italia, pronto a divertire il suo pubblico con numeri sempre nuovi.

Ancora musica in largo Boccaccino, dietro l’abside del Duomo. In questo spazio, arredato con sedute e un palco naturale, sarà possibile ascoltare musica di generi diversi. Giovedì 30 luglio alle ore 21 “Musica al Largo. Completa il calendario di luglio, venerdì 31, alle ore 21,30, BRANIuRBANI by ExRaffineria con i gruppi Felpa e Loond.

Continua quindi il ricco programma di eventi che, sino a fine settembre, caratterizza questo secondo progetto di rigenerazione urbana promosso dal Comune e condiviso con il Distretto Urbano del Commercio, professionisti e commercianti.

L’obiettivo è offrire occasioni per tutti di transitare, di fermarsi e di godere del piacere di stare insieme in zone del centro cittadino, proponendo eventi per tutte le fasce d’età e favorendo vivibilità e commercio. Per questo nelle tre aree del centro vengono allestite libere postazioni di sosta pedonale, piattaforme o piazzole con sedute e padiglioni ombreggianti e spazi dedicati ai giochi per bambini. La volontà è infatti accrescere la specifica vocazione “pubblica” e l’assetto pedonale delle tre zone individuate, rendendole idonee ad ospitare attività di rivitalizzazione e animazione, facendole diventare poli di interesse da parte di fruitori, cittadini e turisti.

Tipologia
News
Categoria di News