Linee programmatiche di mandato in materia di pari opportunità

Versione stampabileVersione PDF

PROGRAMMA NUMERO 7 - Una città che sa farsi carico dei bisogno dei cittadini costruendo comunità e pari opportunità

FINALITÀ 1. Promuovere la parità di opportunità tra le donne e gli uomini: non discriminazione fondata sul genere

INTERVENTI:

  • Valorizzazione dell'apporto di genere per il ripensamento della città, della sua organizzazione, dei suoi spazi ed orari, della sua mobilità.
  • Costruzione e realizzazione di un nuovo Piano delle Azioni Positive attraverso un percorso partecipato interno all’Ente.
  • Potenziamento e sviluppo delle azioni del Centro Locale di Parità anche a supporto dei Comuni del Distretto.

FINALITÀ 2. Promuovere l'occupazione e l'imprenditorialità femminile

INTERVENTI:

  • Azioni per favorire l’accesso delle donne al lavoro attraverso il potenziamento e la fruizione dei di servizi di conciliazione vita-lavoro.
  • Promozione di azioni e progetti per il sostegno e lo sviluppo dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile e delle lavoratrici autonome.
  • Implementazione della contrattazione aziendale del benessere lavorativo utilizzando lo strumento della conciliazione e delle pari opportunità.

FINALITÀ 3. Lotta contro le molestie sessuali e la violenza verso le donne

INTERVENTI:

  • Realizzazione di azioni e progettualità nell’ambito della Convenzione di Istanbul, che costituisce il primo strumento internazionale giuridicamente vincolante per affrontare il fenomeno della violenza contro le donne e la violenza domestica, della Legge nazionale n.119/2013 e della Legge regionale 11/2012.
  • Rafforzamento e consolidamento della rete territoriale di contrasto alla violenza contro le donne.
  • Definizione e approvazione di un regolamento comunale per valutare e contrastare la diffusione di messaggi pubblicitari discriminatori e lesivi della dignità, soprattutto delle donne.

Allegati: